maria de filippi

Ecco quanto costerebbe la giacca indossata da Maria De Filippi a C’è posta per te

2Ecco quanto costerebbe e quale sarebbe il marchio della giacca indossata da Maria De Filippi nella prima puntata di C’è posta per te

Maria De Filippi torna con C’è posta per te e diventa già cult! Il ritorno dello show dei sentimenti, giunto quest’anno alla 24esima edizione, è ormai una certezza granitica del palinsesto di Canale 5. La prima puntata è stata impreziosita da sorprese commoventi che hanno visto come ospiti Luca Argentero e Sabrina Ferilli accompagnata da sua madre. Ma a divertire e a far trascorrere momenti spensierati al pubblico a casa è stata la storia del signor Luigi.

L’uomo ha infatti chiesto aiuto alla redazione del programma per cercare la sua prima fidanzatina, tale Maria La Manna, di origine pugliese. Sono sei le donne che sono state intercettate ma solo una di queste corrispondeva alle caratteristiche del signore. Tutti però abbiamo amato la spontaneità della prima signora La Manna, che in poco tempo ha catturato l’amore del pubblico. In molti hanno invece notato la preziosa giacca indossata dalla conduttrice nel corso della puntata. Grazie all’utente di Twitter Manuel Di Gioia, sempre attento agli outfit dei protagonisti della tv, siamo riusciti a risalire al marchio e al costo del blazer.

La giacca indossata da Maria De Filippi sarebbe di Saint Laurent e avrebbe un costo superiore ai € 2000. Anche il jeans dovrebbe essere dello stesso prestigioso marchio di modo e dovrebbe aggirarsi intorno ad un prezzo di € 490. Intanto il pubblico premia il ritorno dell’attesissimo programma del sabato sera.

C’è posta per te ha conquistato all’esordio più di 6 milioni e 200 mila telespettatori, corrispondenti al 27,98% di share. Un risultato incredibile, se si pensa che ci troviamo di fronte alla 24esima edizione del programma. Un marchio incrollabile quello dello show della De Filippi, vera punta di diamante del palinsesto Mediaset.

Le news sul mondo della tv non sono finite qui

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.

Nessun Articolo da visualizzare