Matteo Salvini Francesca Verdini

Matteo Salvini e Francesca Verdini alla prima italiana di Dumbo?

Matteo Salvini e Francesca Verdini potrebbero partecipare alla prima italiana di Dumbo a Roma. Sarebbe il debutto ufficiale del vicepremier e della nuova fidanzata.

Giunge voce questa mattina a Novella 2000 che il vicepremier Matteo Salvini e Francesca Verdini potrebbero partecipare alla prima italiana di Dumbo. Il live action firmato Disney si prepara infatti a debuttare questa sera a Roma con una proiezione esclusiva in Piazza del Popolo. Tra gli ospiti attesi il regista Tim Burton e tanti altri volti del cinema e dello spettacolo italiano e straniero.

Siamo certi però che a catalizzare l’attenzione di tutti su di sé saranno proprio il leader della Lega e la nuova fidanzata, protagonisti peraltro della copertina di Novella 2000.

(c) Novella 2000 n. 15 – 3 Aprile 2019 – Foto Kika Press e IPA

D’altronde si tratterebbe della prima uscita pubblica della neo-coppia. Una coppia formatasi in sordina nelle ultime settimane, ma della quale si è già parlato e scritto molto. Francesca Verdini è la figlia di Denis, amico intimo di Berlusconi e grande simpatizzante della Lega. Ha 26 anni (venti meno di Salvini) ed è cresciuta tra Firenze e Roma, frequentando gli ambienti più in della Capitale.

Grazie all’amicizia del padre con Salvini, Francesca deve aver conosciuto l’attuale Ministro degli Interni iniziando con lui una graduale frequentazione. Nonostante la differenza d’età, i due si seguono già sui social e pare non aspettino altro che di rivelarsi pubblicamente.

Matteo Salvini e Francesca Verdini attesi alla prima italiana di Dumbo?

La serata della prima italiana di Dumbo a Roma potrebbe perciò essere proprio il momento giusto. Matteo Salvini e Francesca Verdini confermerebbero così le voci sempre più insistenti della loro relazione, in circostanze mondane non troppo ufficiali.

Diversamente, fino a ieri si supponeva invece che la coppia avrebbe scelto il prossimo vertice europeo per palesarsi. Salvini stesso, replicando al gossip sul suo nuovo legame, aveva infatti dichiarato ai follower sui social che probabilmente non avrebbe fatto il viaggio per Parigi da solo.

Ma forse l’occasione gli è poi sembrata eccessivamente formale, e il ministro ha ripensato alle proprie parole preferendo altre circostanze per il debutto con la nuova fidanzata.

Fidanzata che potrebbe aver ormai conquistato nel suo cuore il posto fino a qualche mese fa occupato da Elisa Isoardi.

In compagnia di Francesca Verdini, Matteo Salvini è stato peraltro già adocchiato nel ristorante del fratello di lei a Roma. La notizia, finita su Dagospia, è rimbalzata subito da una parte del web perché conferma la volontà del vicepremier di rimettersi in gioco come uomo.

Malgrado gli impegni cui lo costringono gli incarichi pubblici, Salvini pare aver ritrovato il tempo di dedicarsi a se stesso. Un aspetto, questo, che durante la sua ultima relazione importante si diceva trascurasse rendendo impaziente la Isoardi.

E ora che lei ne ha gradualmente prese le distanze con una frecciatina dopo l’altra sui social, Matteo Salvini può ben dire di essersi riscattato dall’immagine che la conduttrice aveva finito per dare di lui.

Intraprendendo una storia con una ragazza di vent’anni più giovane, il vicepremier non dà infatti solo l’impressione di avere un fascino insospettabilmente irresistibile, ma dimostra soprattutto di non dormire affatto come accadeva nel celebre selfie con la Isoardi...

Novella 2000 © riproduzione riservata.