Gossip

Maurizio Costanzo difende Belen Rodriguez: “C’è un accanimento eccessivo”

Maura Messina | 31 Agosto 2017

Andrea Iannone Belen Rodriguez Maurizio Costanzo

Belen Rodriguez, la bellissima showgirl argentina, è costantemente sotto le luci dei riflettori, non solo per la sua vita amorosa […]

Belen Rodriguez, la bellissima showgirl argentina, è costantemente sotto le luci dei riflettori, non solo per la sua vita amorosa che sembra aver trovato finalmente pace a fianco del campione di MotoGp Andrea Iannone, ma anche per ogni suo minimo spostamento o foto che pubblica sui social.

Di recente, precisamente lo scorso 17 agosto, Belen insieme al suo fidanzato è stata protagonista di una spiacevole vicenda a bordo di un aereo privato. In pratica la showgirl  avrebbe acceso una sigaretta elettronica ad alta quota che ha fatto scattare l’allarme antincendio e il comandante dell’aereo ha deciso di effettuare un atterraggio d’emergenza a Lamezia Terme, per  poi denunciare i due passeggeri.

L’accaduto ha acceso la polemica e molti si sono scagliati contro la Rodriguez. A differenza di quanto era accaduto lo scorso inverno, Maurizio Costanzo si è espresso in difesa della Rodriguez.  Nella sua rubrica che tiene settimanalmente su Nuovo Tv ha scritto: «Mi pare che contro Belén ci sia un accanimento eccessivo, costruito per metterla in difficoltà. Certo, forse avrebbe dovuto evitare di usare la sigaretta elettronica sull’aereo, però, insomma, non esageriamo. Qui mi pare che ogni motivo sia buono per prendersela con lei, perfino la compagnia si è dissociata dal comportamento del comandante.»

Anche la compagnia aerea  ha preso le distanze dalla drastica decisione del comandante. La società che si occupa dei veicoli a noleggio, infatti, tramite una mail, inviata ad Andrea Iannone, ha fatto sapere che i due non avrebbero messo in pericolo in alcun modo la sicurezza del volo: «Vi scrivo in merito ai fatti avvenuti in data 17 agosto nel volo Ibiza – Heraklion. Con questa mail ci tengo a informare che i passeggeri Sig. Iannone e Sig.na Rodriguez durante il volo hanno sempre mantenuto un comportamento corretto e rispettoso nei riguardi dell’equipaggio e dell’aeroplano. In particolare, non c’è stato nessun atteggiamento o azione che avrebbe potuto compromettere la sicurezza del volo. Con la presente, ci dissociamo dalle azioni e scelte prese dal Comandante in quanto non pensiamo ci siano stati gli estremi per tale decisione». Anche Belen Rodriguez e Andrea Iannone hanno fatto sapere, dopo quello che è successo,  che denunceranno il comandante. 

< Indietro Successivo >