Michelle Hunziker commuove ancora una volta la rete: «Oggi ho ricominciato a sorridere..» VIDEO

Per Michelle Hunziker queste ultime giornate sono state molto tristi. La scorsa domenica ( 15 ottobre) è scomparso il noto agente Franchino Tuzio, che ha lasciato un vuoto in tanti personaggi dello spettacolo, suoi amici. Tra questi anche la conduttrice che era legata a lui da un’amicizia ventennale.

Michelle aveva scritto un lungo post sul suo profilo Instagram nel quale aveva speso delle bellissime parole per lui, che mostravano tutto il dolore per la sua perdita. «Avevo 20 anni appena compiuti quando sei entrato nella mia vita. Eri già il mio mito. Eri l’uomo più divertente che avessi mai incontrato. Mi osservavi durante le feste che organizzavo a casa. Io sfogavo la mia voglia di esprimermi nel intrattenere gli ospiti e a farli ridere. Tu avevi già pronto il disegno per me. Mi hai sempre preso in giro, ma al momento opportuno mi chiamavi “Angelo”…mi si scioglie il cuore a pensarci…tu credevi in me. Hai investito tanto Amore e passione per tutti noi. Che bel cammino che abbiamo fatto insieme. Frank….Generoso, auto ironico, empatico, intuitivo, genuino come pochi, originale, altruista, geniale,divertente e discreto…ti ho consegnato i miei sogni tu li hai realizzati.Ti sei preso cura di me come un padre dopo che è mancato il mio. Mi conoscevi, mi leggevi e sapevi placare le mie ansie ancora prima che mi venissero. Un giorno in macchina mentre mi accompagnavi a Zelig mi hai dedicato una canzone “ la cura” di Battiato. Eri talmente protettivo che certe volte dovevo nasconderti delle cose per non farti preoccupare come fanno i figli. Come faccio ora che non posso abbracciarti più…Dolore….che lacera dentro… il mio Frank…per sempre», così Michelle ha salutato il suo vecchio amico.

Dopo qualche giorno di silenzio sui social, la Hunziker ha pubblicato un video molto toccante che mostra le persone più importanti della sua vita: suo marito Tomaso Trussardi e le sue tre figlie Aurora, Sole e Celeste, con loro anche Fanchino. Come colonna sonora ha scelto la canzone “La Cura” di Franco Battiato, la stessa che l’amico Franchino le aveva dedicato vent’anni prima. Come didascalia del video ha scritto:« Cos’è la vita se non prendersi cura di qualcuno…oggi ho ricominciato a sorridere, perché sò che solo attraverso l’Amore posso superare ogni cosa…tutto si conserva dentro il nostro cuore e ogni momento bello lo possiamo imprimere come in un album fotografico da sfogliare quando ne abbiamo più bisogno. Vi abbraccio… #love#ricordi #forever #life #smile».

Guardate il video!

 

Novella 2000 © riproduzione riservata.