Michelle Hunziker svela la sofferenza vissuta dalla figlia Aurora Ramazzotti

3Michelle Hunziker parla di sua figlia Aurora Ramazzotti e della sofferenza vissuta in passato

Al settimanale, Michelle Hunziker ha spiegato che, pur non amando mostrare spesso le sue figlie Sole e Celeste sui social, ha scelto di farlo in passato proprio per evitare che le due potessero provare una sofferenza simile a quella di Aurora Ramazzotti. La ragazza, infatti, come rivela Michelle, da bambina ha sofferto nel vedere le sue immagini in tv o suoi giornali pixelate. Queste le parole della Hunziker:

“Io non amo postare le mie bambine sui social, ma quando ho pensato che ero coinvolta in un contenitore per la famiglia, ha vinto la voglia di condivisione di un’esperienza di mamma, di donna. Mia figlia Aurora, che oggi a 22 anni, da bambina aveva sofferto di essere ‘pixelata’ nelle foto perché le sembrava di essere invisibile, non reale. Trovo che l’immagine digitale che ‘cancella’ i bambini sia un’ipocrisia perché non è quello che li rende più protetti. E poi le piccole si sono divertite moltissimo a giocare con la schiuma”

Continuando a parlare di sua figlia Aurora Ramazzotti, Michelle Hunziker aggiunge:

“È frizzantina e ha il fuoco per la voglia di fare. Si cura con qualche cosmetico naturale forse più perché è di moda che per convinzione, ma va bene così. L’ammiro: pur essendo figlia di personaggi pubblici, non vive il suo ruolo in modo negativo. Fin da quando era bambina ho cercato di non trasmetterle insofferenza o fastidio nell’essere sotto tiro dei fotografi, la buttavo sul divertimento. Per esempio, facevo finta di giocare a nascondino con i paparazzi”

Spiegata, dunque, la scelta di Michelle di mostrare sui social le sue figlie. Proprio qualche giorno fa la Hunziker aveva postato uno splendido messaggio su Instagram per le sue bambine. Ricordiamolo insieme.

Novella 2000 © riproduzione riservata.