Nazionale Italiana, uno dei calciatori è ora “disoccupato”

Uno dei calciatori della Nazionale Italiana di Calcio si dice molto amareggiato. Dopo la convocazione di Mancini, ora è 'disoccupato'. Ecco di chi si tratta

2Le parole del centrocampista Matteo Ricci

Il centrocampista della Nazionale Italiana Matteo Ricci ha parlato a La Gazzetta dello Sport del mancato rinnovo con Lo Spezia e di aver capito fin da gennaio 2021 che la situazione si stava facendo via via più complessa. Ecco quanto ha raccontato:

“Avevo capito che la situazione si stava ingarbugliando a gennaio. Con la vecchia società, comunque, avremmo trovato un accordo. Dopo la cessione del club, invece, ho capito che la mia esperienza allo Spezia si sarebbe conclusa alla fine della scorsa stagione. Ho vissuto male questa situazione perché per Lo Spezia ho dato il massimo, non me l’aspettavo. Ma sono orgoglioso di non aver tirato indietro la gamba neanche una volta e di non essermi mai tirato fuori. Sono molto legato al club e alla città, dove ho tanti amici”. 

Dunque nonostante la delusione per non aver ricevuto un nuovo contratto e trovarsi ora “disoccupato”, il giocatore della Nazionale Italiana si dice comunque soddisfatto del suo percorso. E riguardo al periodo che sta vivendo ha concluso:

“Ci sono alcune cose che preferisco non dire, però è vero che non me l’aspettavo e non lo meritavo. Alcuni giorni vanno meglio, altri peggio. Sto con i miei amici, guardo le partite in TV. E mi alleno”.

Chissà se dopo queste dichiarazioni qualche club farà un passo in avanti nei confronti di Matteo Ricci e metterà sul piatto un’offerta allettante. Noi auguriamo al ragazzo di poter ripartire più forte di prima. In bocca al lupo, Matteo!

Successivo

Nessun Articolo da visualizzare