Nicola Pisu fa una confessione forte sul periodo della droga

“Preferirei tu morissi piuttosto che ti uccida la droga”, la confessione choc di Nicola Pisu

A Verissimo Nicola Pisu ha raccontato il periodo della droga e ha fatto una confessione riguardante una frase detta dalla madre.

1Nicola Pisu fa una confessione sulla madre

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Oggi ospite a Verissimo c’è stato Nicola Pisu, recentemente uscito dalla casa del Grande Fratello Vip 6. Rispondendo alle domande di Silvia Toffanin, ha avuto modo di raccontare e di raccontarsi. Tra i tanti argomenti affrontati c’è stato ovviamente il suo brutto periodo in cui è caduto nella droga e il dolore che ha fatto provare alla madre. In particolare Nicola ha raccontato di come sua madre gli abbia salvato la vita, arrivando a denunciarlo per poterlo far uscire da quel vortice. Ecco le sue parole:

“Io ero andato troppo oltre ed ero caduto troppo in basso e non riuscivo più a rialzarmi. Quindi ha douto denunciarmi e da lì poi ho capito tante cose. Perché stavo perdendo anche la famiglia. Mio padre si era già allontanato, era più di un anno che non lo sentivo e non lo vedevo. E quindi ero solo.”

A tutto questo Pisu ci è arrivato per una serie di eventi molto brutti e difficili che ha vissuto. Da piccolo è stato vittima di bullismo e non aveva detto nulla alla madre. Poi ha avuto un rapporto complicato con il padre. Così, come detto, è finito nel vortice della droga e ha avuto anche degli scontri con la madre. Aveva iniziato a rubare in casa per procurarsi i soldi e si è ritrovato forzato a passare dei mesi in comunità dopo che la madre lo aveva saputo.

Il gesto estremo è arrivato con la denuncia da parte di Patrizia Mirigliani, ormai in estrema difficoltà poiché non sapeva come salvare il figlio. Prima di questo tra i due ci sono stati vari litigi. E, come lo stesso Nicola Pisu ha raccontato, lei è arrivata a pronunciare anche frasi davvero forti.

“Lì per lì ero molto arrabbiato con lei e ci ho messo tempo per capire che invece l’aveva fatto per il mio bene. Da quel momento in poi io ho fatto chiarezza con me stesso, ho capito che stavo perdendo la famiglia, gli affetti, gli amici e che ero solo. Ho capito che stavo tra la vita e la morte. Ho dormito per strada due volte per vari litigi con mamma. Arrivavamo tutti e due all’esasperazione e lei piangendo mi diceva ‘esci di casa perché io non ce la faccio più’. A volte, quando era molto arrabbiata e vedeva me che stavo male, mi diceva anche ‘preferirei che tu morissi piuttosto che ti uccida la droga’. E capisco che per una madre è un dolore enorme vedere un figlio che si sta autodtruggendo con le sue stesse mani.”

Nicola ha anche parlato del Grande Fratello e del rapporto con Miriana

Indietro

Nessun Articolo da visualizzare