Nicola Porro Coronavirus

Nicola Porro: prime parole a Novella 2000 dopo la notizia del contagio

Il direttore di Novella 2000 Roberto Alessi ha raggiunto telefonicamente Nicola Porro dopo che il giornalista è risultato positivo ai test per il Coronavirus.

Nelle ultime ore è emerso che il giornalista Nicola Porro, conduttore di Quarta Repubblica, è risultato positivo ai test per il Coronavirus COVID-19. In ragione di questo, mentre Mediaset confermava la notizia circolata tramite Adnkronos, Roberto Alessi ha raggiunto telefonicamente il collega.

Il direttore di Novella 2000 ha avuto modo di scambiare qualche battuta con Porro, e di seguito vi riportiamo il contenuto della telefonata.

Roberto Alessi chiama subito Nicola Porro dopo la notizia secondo cui sarebbe positivo al Coronavirus

Leggo su Libero.it: Nicola Porro sarebbe risultato positivo al test del Coronavirus. Secondo quanto riporta Adnkronos, per questa ragione stasera 9 marzo non andrà in onda il programma Quarta Repubblica, su Rete 4. Contattato dalla redazione di Libero, il giornalista ha confermato l’indiscrezione e ha assicurato che al momento sta bene”.

Mediaset intanto ha sospeso il programma per cautela sanitaria e ha invitato tutti i professionisti della redazione di Quarta Repubblica a restare in isolamento domiciliare.

Scrivo immediatamente un WhatsApp: “Nicola, come stai? Posso chiamarti?”. “Sì”, è la risposta.

Nicola, come va?
«Bene, per ora».

Tranquillo, per i due terzi non è nemmeno necessario il ricovero. Dove sei?
«A casa».

Come ti senti?
«Tosse, mal di gola, febbre».

E hai fatto il tampone.
«No, il tampone l’ho fatto prima».

Come mai?
«Per poter andare in onda».

Ossia?
«Quarta repubblica è trasmessa da Roma, ma io ero stato a Milano».

Quindi?
«È obbligatorio fare il tampone per poter lavorare e quindi l’ho fatto».

Positivo.
«Purtroppo».

E ora?
«Il lavoro in tv è bloccato».

Ma rimani a casa.
«Sì, se non succede nient’altro».

Nicola, sei giovane, forte.
«Speriamo».

Sappi che il mondo mi sta chiamando: sei adorato.
«Ringrazia tutti»

a cura di Roberto Alessi

Novella 2000 © riproduzione riservata.