Ornella Vanoni lancia un appello ai fan: lo sfogo della cantante sul coronavirus

Ornella Vanoni lancia un appello ai fan: lo sfogo della cantante sul coronavirus

1L’amata cantante Ornella Vanoni lancia un appello ai fan: lo sfogo sul coronavirus

Tantissimi artisti in queste settimane hanno sensibilizzato sui social, attraverso delle raccolte fondi e non solo, un accorato appello a tutti i fan per prevenire al meglio l’emergenze coronavirus. A parlare ora è anche Ornella Vanoni, la quale si rivolge ai suoi follower, lasciandosi andare ad uno sfogo.

LEGGI ANCHE: Diodato commenta l’annullamento dell’Eurovision Song Contest 2020: le parole del cantante

La cantante, nel video (che trovate qui) diffuso in rete, si è detta davvero molto preoccupata ma intenzionata a rispettare tutte le regole restrittive imposte dal Governo. La stessa, visibilmente provata dal momento (come tutti) si è sentita in dovere, da cittadina italiana, di far capire quanto sia importante non prendere sotto gamba un momento come questo. Tra l’altro ha anche assicurato tutti di stare bene. Ma leggiamo le sue parole:

“Sono Ornella Vanoni e ho un’età per cui è giusto che io non esca di casa. Sono a rischio eccome: non lo faccio per me, lo faccio per tutti gli altri. Per tutte le altre persone che possono essere contagiate. Io non lo sono per fortuna perché sono in casa da due settimane e fortunatamente sto bene, ma dobbiamo pensare a tutti quei soldati che lavorano per noi perché sì, siamo in guerra. E allora dico a tutti: è bel tempo ma state a casa ugualmente. Non dovete uscire, lo devono fare solo coloro che sono costretti perché hanno degli obblighi da rispettare per mandare avanti la città. Io sono rimasta a Milano e non posso stare accanto alle persone a me care, ma ci sono i telefonini”.

Ha detto Ornella Vanoni in questo sfogo, non riuscendo quasi a trattenere l’emozione:

“Per fortuna c’è la tecnologia e possiamo vederci lo stesso. Dato che abbiamo l’amore, dobbiamo stare in casa, lo capite si o no che è pericoloso? Se facciamo gli spiritosi sto virus non finirà mai. Se lo fate noi staremo a casa, anche per un anno. Piuttosto fate le scale a casa vostra. Vi scongiuro, state a casa. Mi viene da piangere, non so più cosa dire. Perché vedo tramite le televisione la gente in giro per strada. Ma siete matti? Vi rendete conto cosa succede in questo Paese se vi comportate così? Siamo rovinati. Dobbiamo essere severi con noi stessi. Basta andare in giro, stiamo a casa, impariamo a essere duri con noi stessi”.

Uno sfogo e appello davvero a cuore aperto quello di Ornella Vanoni, che ha trovato anche il supporto dell’amico influencer Paolo Stella

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.