Il prof Maggi scrive una toccante lettera per la scomparsa di Dimitri

NEWS | Social

Il prof Maggi scrive una commovente lettera per la scomparsa di Dimitri Iannone

Andrea Sanna | 19 Maggio 2024

Il Collegio

Con una lunga e toccante lettera, prof Andrea Maggi ha ricordato Dimitri Iannone, scomparso tragicamente a 24 anni

La scomparsa di Dimitri Iannone ha scosso tutti. Il suo prof Andrea Maggi de Il Collegio gli ha scritto una commovente lettera.

La lettera di prof Maggi per Dimitri

Nella giornata di oggi è arrivata una notizia che ha scosso tutti. Ad appena 24 anni, Dimitri Iannone è venuto a mancare a causa di un incidente d’auto. Molti telespettatori si ricordano di lui perché è stato un grande protagonista de Il Collegio, programma di Rai 2. Vivace e sorridente, fin da subito si era messo in mostra. Il prof Andrea Maggi, che ben l’ha conosciuto nella trasmissione, ha voluto rendergli omaggio.

L’insegnante gli ha scritto una commovente lettera che esordisce così: “Caro Dimitri, questo è quel genere di post che non avrei mai voluto scrivere”. Con affetto e nostalgia prof Maggi ha ricordato un episodio che gli è rimasto particolarmente nel cuore con protagonista proprio il ragazzo. Durante una gita, tutti i concorrenti si erano trovati davanti a un falò e Veronica, una di loro, lesse una lettera dove esprimeva smarrimento dinanzi a un mondo duro e complesso. Alla fine scoppiò in lacrime e Dimitri la abbracciò. Un gesto che commosse l’insegnate e che dimostrò la bontà del giovane.

L’insegnante nel lungo post ha condiviso le parole che disse ai ragazzi quella sera. Ovvero che la vita va vissuta profondamente, per scoprirsi e scoprire il mondo. Prof Maggi è certo che Dimitri abbia fatto sue quelle parole. Ora però la tragica notizia. Accaduto che l’ha molto turbato:

“L’idea che adesso tu non ci sia più mi distrugge. Non oso immaginare il dolore dei tuoi compagni di collegio, né tantomeno quello dei tuoi genitori, che ti amavano infinitamente, e a cui va il mio abbraccio. Caro Dimitri, le lacrime mi impediscono di andare avanti, ma vorrei scriverti ancora una cosa: sono felice di averti conosciuto perché anche tu, come tutti i giovani che incontro nel corso della mia carriera, hai saputo insegnarmi qualcosa”.

Le parole di prof Andrea Maggi hanno commosso tutti. Una lettera sentita rivolta a Dimitri Iannone e alla sua famiglia che ora si trova a vivere un dolore incolmabile. Novella2000.it e Novella 2000 rinnovano le condoglianze ai familiari di Dimitri.