Riccardo Scamarcio – Valeria Golino: passione spenta però….

«LEI È IL MIO SANGUE», DICEVA LUI DOPO LA ROTTURA. «CHI L’HA DETTO CHE È FINITA», RIBATTEVA LEI. ED ECCOLI DI NUOVO INSIEME.

Pronta a innamorarsi di nuovo. Valeria Golino, dopo un anno da single, si dice pronta
a incontrare qualcuno che le faccia battere il cuore. In una recente intervista rilasciata al settimanale Io donna, ha detto che sta vivendo un periodo di transizione: «Mi
sono separata da un anno e mi sto aprendo agli incontri. Mi sento pronta, benché il momento sulla carta non sia uno dei più propizi: quando fai la regista sei la persona meno ‘erotica’ del set».

La Golino è impegnata con la sua seconda regia, dopo Miele, del 2013. Il suo nuovo film si intitola Euphoria e vede protagonista proprio Riccardo Scamarcio, nei panni di un giovane
imprenditore di successo, spregiudicato, affascinante e dinamico, alle prese con un fratello completamente diverso da lui, interpretato da Valerio Mastandrea. Le foto di queste pagine
sono state scattate sul set. Scamarcio è al centro delle attenzioni di Valeria, tra spiegazioni e sorrisi. A vederli così, complici e rilassati, sembra che Scama e Vale siano ancora una coppia.

La loro relazione è durata dieci anni, ma non hanno smesso di raccontare il loro rapporto anche dopo la fine. Qualche mese fa era stato lui ad aprirsi: «Qualunque cosa io dica nonpuò essere davvero attinente con la storia d’amore che abbiamo avuto. In un’intervista un rapporto lungo dieci anni si può solo ridurre, minimizzare. Non basterebbe un giornale per esporre quella relazione, che è il mio sangue, è il mio amore».

Fabrizio Corona, l’;udienza slitta al 23 gennaio. Il suo legale: «Ha pagato 8 milioni di euro di tasse in questi anni»

Particolare hot da Giletti di Ignazio Moser: Io e Cecilia abbiamo fatto sesso in camerino

E aveva aggiunto: «Ogni storia che dura tanto si basa sull’amore vero, che non ha condizioni,non è programmato. Se t’innamori di una persona, t’innamori di quellapersona, sfuggi a qualunque ragionamento ». La Golino, a chi le chiedeva, rispondeva sulla stessa linea: «Ma siamo proprio sicuri che sia finita? La nostra storia non si chiuderà mai, perché si sta evolvendo in qualcosa di diverso, è ripartita su basi nuove. Riccardo e io
siamo la famiglia l’uno dell’altra».

Le immagini di queste pagine sono una prova. I nostri fotografi hanno colto la coppia in un momento di lavoro, ma è evidente la loro confidenza mista a complicità che va oltre la dimensione professionale.

Il servizio completo lo trovi sul numero 3 di Novella2000. Corri in edicola. 

Colpo di fulmine sulla Torre Eiffel! “Aiutatemi a trovare il ragazzo che ho baciato. Poi il colpo di scena

Novella 2000 © riproduzione riservata.