Sangiovanni: Madame la prima cantante a crede in lui e sogna un duetto

Sangiovanni svela quale è stata la prima cantante a credere in lui

1Sangiovanni e il rapporto con Madame

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Il secondo classificato di Amici 20, il cantante Sangiovanni, ieri è stato ospite a RTL 102.5. Si tratta della sua prima apparizione radiofonica. E l’ha fatta da coloro che per primi hanno creduto in lui, trasmettendo il suo inedito Guccy Bag su Radio Zeta (l’emittente per la generazione zeta dell’azienda RTL). Apparizione più che meritata considerando anche che ad Amici lui ha vinto proprio il premio della radio grazie al suo ultimo singolo Malibu. E parlando proprio di radio, ha detto:

È un mondo completamente diverso dallo streaming e da tutte le altre piattaforme, però è sempre quella cosa che ti affascina. La radio è un po’ il popolo, è parlare alle persone. Quindi essere qui oggi e sentire i miei pezzi in radio è un onore incredibile. Per un artista credo che sia molto importante. Io vorrei comunicare direttamente con il popolo e andare in radio è la cosa più bella che potessi fare. La radio, col discorso di essere universale, prende tutti: l’ascolta il ragazzino come me, l’ascolta l’adulto e quindi è sicuramente un’opportunità enorme passare in radio.

Così Sangiovanni ha un po’ parlato del passato, di quando cioè tutto è iniziato, ancora prima della partecipazione ad Amici. Ha iniziato a fare musica scrivendo i suoi pezzi circa un anno e mezzo fa ed è stata una cantante in particolare a credere in lui, presentandolo alla Sugar di Caterina Caselli. Infatti proprio con lei vorrebbe collaborare e sembra che ci sia già in progetto qualcosa quando sarà il momento giusto.

Desidero tantissimo collaborare con Madame, un po’ per l’amicizia che c’è e anche perché è l’artista donna che sento più vicino a me come sound e come messaggi di musica. E poi la trovo fortissima. Sicuramente arriverà qualcosa con Madame. Quando io ho iniziato a fare musica, lei è stata una delle prime persone a credere in me. Mi ha scoperto dal nulla nel mio paesino di Vicenza e mi ha insegnato un sacco di cose, mi ha aiutato tantissimo.

Ma non solo, perché c’è un’altra collaborazione che Sangiovanni sogna, in particolare con un cantante italiano.

Poi mi piacerebbe tanto collaborate con Jovanotti che per me è l’olimpo della musica italiana per il linguaggio semplice e diretto che ammiro tantissimo. Sul fronte internazione sicuramente Justin Bieber.

Tra l’altro gli utenti del web si sono accorti che Jovanotti ha iniziato a seguirlo su Instagram.

E ci sono già alcune notizie per quanto riguarda il futuro…

Indietro

Nessun Articolo da visualizzare