Claudio Baglioni ha presentato Sanremo 2019: i conduttori e gli ospiti che saliranno sul palco dell'Ariston

Sanremo 2019: Claudio Baglioni presenta i conduttori e gli ospiti

4Claudio Baglioni presenta Sanremo 2019: i conduttori e gli ospiti che saliranno sul palco dell’Ariston

Quest’oggi si è svolta al Casinò di Sanremo l’attesissima conferenza stampa di rito di Sanremo 2019, giunto alla 69° edizione. Claudio Baglioni, confermato come direttore artistico, ha presentato i conduttori che lo affiancheranno e gli ospiti che saliranno sul palco dell’Ariston.
Il 20 e 21 dicembre abbiamo conosciuto i vincitori di Sanremo Giovani: Einar e Mahmood e sono stati svelati gli altri big che gareggeranno, per un totale di 24 cantanti. Saranno cinque serate con circa quattro ore abbondanti di trasmissione in mondovisione, dal 5 al 9 Febbraio.  
Con grande classe ed eleganza, il direttore artistico, ha esordito:

“Le canzoni sono arte povera, da fanteria ma riescono laddove tante altre cose non ce la fanno, creano una memoria, un richiamo evocativo come pietre dure, profumi, stelle fisse. L’anno scorso era il Festival dell’immaginazione, quest’anno sarà quello dell’armonia…”

Questo dunque il primo pensiero del conduttore verso i brani che verranno presentati quest’anno e il Sanremo che ha pensato e cucito su misura. E ci ha tenuto a precisare:

“L’intenzione di quest’anno è di dar spazio alla musica pop, che racchiude tutte le correnti. E’ una delle poche musiche in evoluzione continua. La lirica, la musica folk, la classica, la sinfonica sono musiche elitarie, che tendono a conservarsi. Quindi quest’anno la scelta è caduta su ventidue proposte che cercano di raccontare il nostro paese musicale per quello che è, che fotografano e prevedono quello che accadrà. Sanremo dev’essere lo strumento che annuncia quello che si ascolterà”.

Un modo dunque per mettere a tacere le critiche di queste settimane da parte di alcuni esclusi. Ma conosciamo qualcosa in più sui conduttori…

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.