Serena Enardu attacca Sfera Ebbasta: c'entra suo figlio Tommaso

Serena Enardu attacca Sfera Ebbasta: c’entra suo figlio Tommaso

1Con dei post sui social, Serena Enardu attacca duramente Sfera Ebbasta, per non aver aiutato suo figlio Tommaso, caduto dal monopattino difronte a lui

A tornare al centro dell’attenzione mediatica in queste ore è Serena Enardu. Dopo lo spiacevole avvenimento che l’ha coinvolta recentemente, quando la blogger ha postato sui social una foto di una torta con una bandiera nazista, l’ex tronista di Uomini e Donne è tornata alla carica. Stavolta però l’influencer, che ha nuovamente interrotto la sua storia con Pago, si è duramene scagliata contro Sfera Ebbasta, accusando pesantemente il rapper. Ma andiamo con ordine e scopriamo quello che è accaduto. Tutto è iniziato quando Tommaso, figlio della Enardu, è caduto in strada dal suo monopattino proprio davanti la macchina dell’ex giudice di X Factor. Quest’ultimo nel mentre, stando al racconto di Serena, non avrebbe prestato soccorso al ragazzo, e al contrario l’avrebbe deriso e minacciato.

A quel punto Serena Enardu, tramite delle Instagram Stories, ha raccontato l’accaduto ai suoi follower, attaccando così Sfera Ebbasta. Queste le dichiarazioni dell’ex tronista del dating show di Maria De Filippi:

“Tommaso con il monopattino è caduto davanti a Sfera Ebbasta, che si è subito precipitato ad abbassare il finestrino per dirgli e per minacciarlo di picchiarlo qualora non si fosse fatto abbastanza male durante la caduta. Questo perché magari ha dovuto frenare in maniera irruente. La prossima volta ti consiglio di scendere e di verificare se un ragazzino si è fatto male, anziché fare il fighetto davanti alla tua fidanzata che mi auguro ti abbia almeno fatto un cazz**tone per quanto sei meschino e piccolino”.

Come replicherà Sfera Ebbasta alle forti accuse di Serena Enardu? Il rapper darà la sua versione dei fati su quanto accaduto? In attesa di ulteriori news in merito, rivediamo come si è giustificata la blogger dopo l’incidente della torta su Instagram.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.