Shakira rischia 8 anni di carcere- parlano gli avvocati
Shakira

Shakira rischia 8 anni di carcere: parlano gli avvocati

Altri guai in vista per Shakira. La cantante colombiana rischia 8 anni di carcere per evasione fiscale. Le parole degli avvocati

1Shakira rischia il carcere

Periodo decisamente complesso per Shakira e stavolta non facciamo riferimento soltanto alla fine dell’intensa storia d’amore con Gerard Piqué, da cui ha avuto due figli. Come si apprende dall’Ansa, infatti, la cantante sarebbe finita nei guai. La giustizia spagnola ha infatti chiesto 8 anni di carcere per lei per evasione fiscale. Al momento l’artista pare rifiutare qualsiasi tipo di accordo ed è pronta ad andare a giudizio. Ecco quanto emerso dal sito:

“Nella sua incriminazione, la procura di Barcellona ha indicato anche che chiederà una multa di quasi 24 milioni di euro alla cantante, accusata di aver trattenuto 14,5 milioni di euro dal fisco spagnolo tra il 2012 e il 2014”, si legge in merito.

A intervenire, nel mentre, sono stati gli avvocati della pop star colombiana che, come riportato da Ansa e raccolto da Biccy, hanno sottolineato come si tratti di attacchi infondati nei confronti della loro assistita. La cantante sembra essere fiduciosa che tutto possa concludersi nel migliore dei modi, così come i suoi legali:

Si tratta di una totale violazione dei suoi diritti. Quelli dell’accusa sono metodi abusivi e le accuse sono infondate. Shakira si dice fiduciosa del fatto che la giustizia le darà ragione. L’accordo non è stato accettato, ma la possibilità di raggiungerne uno resta aperta fino all’udienza in un tribunale di Barcellona. Il rinvio a giudizio non è stato ancora pronunciato. Restiamo fiduciosi nella giustizia, per adesso non ci saranno ulteriori comunicazioni“.

Si apprende. Dunque ora si attendono ulteriori sviluppi circa quanto accaduto e Shakira si augura di poter dimostrare la sua innocenza. Le notizie sull’artista non sono finite qui, dato che recentemente ha fatto parlare di sé per la rottura con Gerard Piqué e tutto ciò che ne è susseguito, a partire dall’accordo di separazione rifiutato dal calciatore. Continua…

Indietro

Nessun Articolo da visualizzare