tananai mancanza rispetto

NEWS

Tananai criticato dai fan dopo un evento musicale: cos’è successo davvero

Nicolò Figini | 3 Settembre 2023

Tananai è stato criticato dai fan presenti a un evento musicale al quale ha partecipato. Ecco la verità su quanto accaduto

Le critiche verso Tananai

Tananai in queste ore sta venendo travolto da una bufera sui social dopo quanto accaduto nelle scorse ore durante un evento al quale ha partecipato. Il cantante si sarebbe dovuto esibire per un’ora intera presso il Palazzo Rosso a Polesella. Lui si è presentato all’una di notte invece che alle 23:30 e si è inserito all’interno dei dj set che si sono susseguiti per tutta la sera nell’ambito dell’Elysium Festival.

L’esibizione è durata circa 15 minuti e i fan lì presenti si sono lamentati perché si aspettavano di vedere qualcosa di diverso: “Ho speso 70 euro di biglietti per accompagnare mio figlio a sentire il suo cantante preferito per pochi minuti di concerto. Una vergogna!. Tra gli altri, inoltre, c’è anche chi ha affermato:

 “Domani devo andare a lavorare, se avessi saputo che prima dell’una non si sarebbe visto mi sarei organizzata diversamente. È stata una mancanza di rispetto nei confronti di chi ha pagato il biglietto e si è presentato puntuale rispettando l’orario indicato dagli organizzatori”.

A scusarsi sono stati anche gli organizzatori dell’evento, i quali hanno voluto chiedere scusa per il comportamento di Tananai:

“Chiediamo ufficialmente scusa per il comportamento del cantante, il suo ritardo e la mancanza di rispetto nei confronti dei partecipanti e dell’organizzazione che ha speso molto in tutto per regalare un evento unico; un enorme dispiacere a cui mai si avrebbe pensato. Condividiamo con voi il massimo dispiacere”.

Questo quanto riporta anche Gossip TV. Ma ecco che cos’è accaduto davvero quella sera

La verità sull’accaduto

L’ufficio stampa di Tananai, tramite una nota diramata a nome dell’agenzia che si occupa dei dj set del cantante, ha voluto spiegare cos’è accaduto veramente in occasione di tale evento.

L’artista avrebbe dovuto esibirsi con 4-5 brani del suo repertorio, ma una volta arrivato sul posto ha notato un palco “più da concerto che da dj set e richiedeva attrezzature che non erano state preventivate“.

Viene affermato anche che il cantante l’attrezzatura tecnica che era stata richiesta in anticipo (bodypack per sentire la voce in cuffia) non era presente e l’impianto presentava gravi problemi di rimbombo e fischi del microfono:

“Nonostante tutti questi inconvenienti e tutte le mancanze che ci sono state da parte dell’organizzazione, l’Artista si è comunque esibito per i suoi fan ed è salito sul palco, rispettando quanto concordato e il numero di brani stabiliti come da contratto stipulato con il promoter dell’evento.

La comunicazione errata utilizzata per l’evento, sia prima sia dopo di esso, descritto come un vero e proprio concerto (con prezzi dei biglietti non da dj set ma da concerto) non ha rispettato né il pubblico pagante né l’artista stesso”.

Questa, quindi, è la verità dietro ciò che è accaduto durante l’evento nel quale ha cantato Tananai. Seguiteci per tante altre news.