Successivo >
Varrese si rifiuta di rispondere alle domande di Signorini, che lo ammonisce: “Mister simpatia”

Spettacolo

Varrese si rifiuta di rispondere alle domande di Signorini, che lo ammonisce: “Mister simpatia”

Andrea Sanna | 30 Gennaio 2024

Grande Fratello

In puntata Varrese rifiuta di rispondere ad alcune domande di Signorini. Il conduttore lo ammonisce: “Mister simpatia”

In puntata al Grande Fratello Massimiliano Varrese si è rifiutato, almeno inizialmente, di rispondere alle domande di Alfonso Signorini e per questo il conduttore: “Mister simpatia”

Varrese rifiuta di rispondere a Signorini, poi…

Massimiliano Varrese ieri sera durante la puntata del Grande Fratello è tornato a fare sentire la sua voce, replicando non solo per le rime a Beatrice Luzzi ma trovandosi ad avere anche uno scambio di battute pungenti con Alfonso Signorini. Ma facciamo ordine per capire perché si è arrivati a questo.

Consigli di lettura: clicca qui se sei in cerca di un romanzo che ti faccia innamorare.

Nel corso dell’appuntamento di ieri un ampio blocco (e se n’è parlato a più riprese) è stato dedicato alle pulizie all’interno della Casa e chi si presa o meno nel compierle. Il momento ha coinvolto anche Massimiliano Varrese che ha sentito il dovere di esporsi e dire il suo punto di vista.

Mentre disquisiva con Vittorio a causa di un pentolino, l’attore ha preso la parola nuovamente. Stavolta rivolgendosi a Beatrice Luzzi: “Sono stufo di queste provocazioni. Anzi volevo proprio rispondere a Beatrice dicendo che io di energia ne ho tantissima. Ho solo deciso a chi darla e a chi toglierla”. Curioso Alfonso Signorini ha provato a incalzare Varrese domandandogli a chi fosse rivolta la frase.

L’intento del conduttore era portare un po’ di chiarezza nelle esternazioni di Massimiliano Varrese. Ma lui è parso molto criptico: “Preferisco così,  stasera, lascio intendere”. Nonostante Signorini abbia tentato di spronarlo a esporsi, lui non ne ha voluto sapere, replicando in maniera decisa: “Dico quello che desidero dire, quando vorrò li farò i nomi”. Spiazzato il presentatore ha commentato: “Ah ecco mister simpatia proprio”. Si pensava probabilmente che Massimiliano rispondesse, ma non è stato così.

Cambiando discorso e senza dare peso alle parole di Alfonso Signorini, Massimiliano Varrese ha continuato. L’attore ha dichiarato che non dev’essere di certo Beatrice a decidere quando lui deve essere o meno eliminato. A farlo sarà lui stesso o il pubblico: “Beatrice non si merita tutto il lustro che le ho dato nei mesi scorsi”.

Peraltro sempre l’attore, dato che Beatrice ha dichiarato che avverte in Varrese la mancanza di sua figlia, ha ribattuto chiedendo esplicitamente non si parlasse della sua bambina poiché nessuno è autorizzato a farlo.