Alessandra Amoroso emoziona con Fino A Qui: l'applauso dell'Ariston

Sanremo

Alessandra Amoroso emoziona con Fino A Qui: l’applauso dell’Ariston

Vincenzo Chianese | 5 Febbraio 2024

Sanremo 2024

Nel corso delle prove generali di Sanremo 2024, Alessandra Amoroso emoziona l’Ariston con la sua Fino A Qui

Oggi pomeriggio all’Ariston si sono svolte le prove generali dei 30 Big in gara al Festival di Sanremo 2024 e Alessandra Amoroso con la sua Fino A Qui ha emozionato tutta la stampa, che si è lasciata andare a un lungo applauso.

Alessandra Amoroso presenta Fino A Qui

Mancano ormai poco meno di 24 ore alla partenza ufficiale del Festival di Sanremo 2024 e tutto è pronto per la prima serata della kermesse musicale. Oggi nel mentre si sono svolte le ultime prove dei 30 Big in gara, alla presenza della stampa, e a salire sul palco è stata ovviamente anche Alessandra Amoroso. Come tutti sappiamo, si tratta della prima partecipazione al Festival per la cantante salentina, che sul palco dell’Ariston presenterà la canzone inedita Fino A Qui.

Noi di Novella2000.it eravamo presenti all’interno del Teatro e adesso vi sveliamo in anteprima le prime impressioni sul brano della Amoroso, che senza dubbio vi conquisterà al primo ascolto. Alessandra infatti punta non solo al podio, ma anche alla vittoria del Festival e di certo potrebbe avere la strada spianata. Fino A Qui è infatti una ballad struggente ed emozionante, che cresce di secondo in secondo.

Non mancano i virtuosismi vocali, che confermano Alessandra Amoroso come una delle artiste più talentose della musica italiana, che ora più che mai è pronta a conquistare il Festival di Sanremo. La speciale interpretazione del brano contribuisce a rendere la performance da brividi e di certo Fino A Qui è uno dei pezzi più forti di questa edizione.

Al termine dell’esibizione l’intero Ariston si è lasciato andare a un lungo applauso e sarà interessante scoprire le reazioni del pubblico domani sera quando finalmente Fino A Qui sarà di tutti. Non resta che fare un enorme in bocca al lupo ad Alessandra, che di certo si è proprio meritata questo Festival. Voto 9.