Alessia Marcuzzi Novella 2000 n. 5 2023

Spettacolo

Alessia Marcuzzi: ‘Sono una boomer con la mente da millennial’ (INTERVISTA)

Niccolo Maggesi | 19 Gennaio 2023

Dopo il debutto di Boomerissima Alessia Marcuzzi si racconta in un’intervista a Novella: ‘Una bomer con la mente da millennial’

Intervista ad Alessia Marcuzzi

Nelle ultime due settimane il debutto su Rai 2 con Boomerissima, la sfida tra generazioni che per la conduttrice è invece una sfida personale. Alessia Marcuzzi è infatti approdata sulla TV di Stato dopo una carriera partita e portata avanti soprattutto a Mediaset.

Quella con le reti Fininvest non è stata però la sua sola rottura. Lo scorso autunno, infatti, l’ex timoniera dell’Isola dei Famosi ha anche annunciato la fine del matrimonio con Paolo Calabresi.

Si capisce dunque bene che tornare in video dopo più di un anno di assenza e farlo da una “nuova casa” è stata per lei una ripartenza in tutti i sensi, per la quale racconta di essersi spesa direttamente, non solo come conduttrice ma stavolta anche in qualità di autrice del format.

L’arrivo in Rai e la fine dell’era Mediaset

L’arrivo a Viale Mazzini non è stato traumatico. Anzi, come racconta a Tiziana Cialdea sulle pagine dell’ultimo numero di Novella 2000, c’è stata “Una grande accoglienza da parte di tutti, e tanto amore”.

E con Mediaset, invece, si è trattato (come certuni credono) di uno strappo?

“Non ci sono state discussioni. È stata una mia decisione, in un momento della mia vita in cui sentivo di avere bisogno di prendermi del tempo per me. L’ho fatto nel momento giusto, in cui avevo un piano B: produco creme e borse, è una realtà che mi entusiasma molto. Proprio quando mi sono resa conto che mi stavo entusiasmando più in quelle attività e un po’ meno a quello che stavo facendo in video, mi sono detta che forse era giusto fermarmi”.

Lo stop è stato lungo, ma necessario. Non solo a orientare meglio le scelte per il futuro, ma forse anche a metabolizzare un’epoca che ha messo a dura prova il mondo intero.

“Credo che la pandemia abbia cambiato un po’ tutti. Io sono andata in onda nel primo periodo della pandemia, poi mi sono fatta delle domande e non mi riconoscevo più tanto. Ci sono dei momenti in cui nella vita si ha bisogno di staccare. E così l’ho fatto. In quel periodo lontano dal video non ho abbandonato la scrittura né l’idea di essere una performer. Ho iniziato a pensare di avere voglia di fare un programma in cui potessi mettermi più in gioco”

Ma Alessia Marcuzzi si sente più boomer o millennial?

“Sono una boomer per tutto quello che riguarda la tecnologia. Chi mi vede sui social, che curo personalmente, non lo immagina. Ma un conto è postare una foto o un video, un conto è essere bravi a maneggiare tutto ciò che è tecnologico. Per contro sono millennial per l’apertura mentale che hanno i ragazzi di adesso: non ho pregiudizi né tabù. Sono molto rigida nell’educazione dei miei figli Tommaso e Mia, ma sono molto aperta di testa”.

L’intervista integrale ad Alessia Marcuzzi, firmata da Tiziana Cialdea, è solo sul numero di Novella 2000 ora in edicola.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.