Alex e Luigi rompono il silenzio sulla scelta della casa discografica

NEWS

Dopo le polemiche, Alex e Luigi rompono il silenzio sulla scelta della casa discografica

Debora Parigi | 12 Maggio 2022

Alex Amici 21 Luigi Strangis

Alex e Luigi hanno parlato della loro scelta sulla casa discografica associata ad Amici. Le prime parole anche di Albe e Sissi.

Alex e Luigi sulla scelta discografica

Siamo vicini alla finale di Amici 21 e presto gli allievi inizieranno la loro carriera artistica fuori dalla scuola. Per quanto riguarda i cantanti, i quattro arrivati in Finale hanno annunciato i loro contratti con le case discografiche. Sissi ha scelto la Sugar, etichetta che gia aveva puntato su di lei prima della sua partecipazione al talent. Albe ha accettato la proposta della Warner che ultimamente sta puntando su molti giovani. Infine Alex e Luigi hanno scelto di firmare con la 21CO.

La 21CO è un’etichetta appena nata sotto la direzione di due famosi ex allievi di Amici: Giordana Angi e Briga. Ed è legata proprio al programma. Questo ha portato a varie polemiche. C’è chi ha lanciato gravi accuse nei confronti dell’appena nata etichetta e a questo oggi ha risposto in modo molto piccato la stessa Giordana. E c’è chi invece ha avuto da ridire sulla scelta dei due allievi della scuola di firmare questo contratto.

Proprio loro hanno rotto il silenzio su questo argomento. L’ufficio stampa di Amici, infatti, ha reso noto un comunicato con le dichiarazioni di tutti e quattro i cantanti finalisti. Queste le parole di Alex riguardo la scelta fatta:

“Mancavano due settimane alla fine del programma. Non avevo ancora partecipato alla semifinale quando Mamo Giovenco mi chiama nel suo ufficio e mi mostra le proposte arrivate dalle Major. Non nascondo che per me era un grande onore sapere che Major come Carosello e Warner mi proponevano di fare uscire il mio primo EP, ed un eventuale secondo disco, con la loro etichetta. Poi però Mamo ha aggiunto la possibilità di rimanere con la struttura e le persone che mi avevano seguito da quando ero entrato ad Amici.

Mi era chiaro allora e lo è oggi che quest’ultima proposta non ha la storia e la forza acquisita negli anni delle Major. Ma è altrettanto chiaro che per me questo significa rimanere in una famiglia che mi ha accolto e capito. Ho visto tanti ragazzi approdare a talent e magari vincerli come Amici, X Factor, The Voice per poi pian piano sparire nel nulla. Non è colpa di queste Major, lo capisco, ma forse una struttura meno grande e che non deve sottostare a logiche di mercato, può sostenere di più chi come me ha solo un sogno davanti agli occhi e non vuole perderlo in breve tempo. Io sono pronto a lavorare e so che il mio team è pronto a starmi accanto.”

Vediamo cosa ha riferito Luigi…

< Indietro Successivo >

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.