Amici 23, Malìa in lacrime dopo un confronto con i suoi compagni

NEWS

Amici 23, Malìa in lacrime dopo un confronto con i suoi compagni

Vincenzo Chianese | 31 Gennaio 2024

Amici 23

Dopo essere stato preso in giro da alcuni compagni, Malìa scoppia in lacrime ad Amici 23 e si confronta col gruppo

Ore di tensione ad Amici 23. Malìa è infatti scoppiato in lacrime dopo aver avuto un confronto con i suoi compagni, durante il quale ha ammesso di essere rimasto male per certe battutine.

Lo sfogo di Malìa ad Amici 23

Pochi giorni fa a sfogarsi con Rudy Zerbi ad Amici 23 è stato Malìa. Il giovane cantante infatti ha raccontato di non aver avuto un’accoglienza positiva in casetta, facendo luce anche su un periodo difficile della sua adolescenza. Queste le dichiarazioni dell’artista: “All’inizio mi sono posto male e la risposta è stata altrettanto dura. Ci sono persone con cui mi trovo bene e altre con cui proprio non mi trovo. Ci sono già passato. Ricordo che alle medie mi prendevano tutti in giro. Vorrei che per una volta io sia parte del gruppo”.

Le parole di Malìa sono così arrivate fino al resto del gruppo e così i concorrenti hanno avuto modo di confrontarsi tra loro. Ad abbracciare prontamente il cantante, che nel mentre è scoppiato in lacrime è stata Kia. A quel punto l’allievo di Zerbi ha aggiunto: “Ci sono delle cose che non mi sono piaciute. Ok la presa in giro, però ci sono delle cose che magari toccano un pochino di più. Il punto è: quando vedete che si esagera intervenite”.

A prendere le difese di Malìa è stato Nicholas, che ha fatto notare come l’intero gruppo abbia esagerato, prendendolo in giro con battutine che hanno superato il limite. Poco dopo però il cantante di Amici 23 è scoppiato nuovamente in lacrime e sfogandosi con il ballerino ha affermato: “Non riesco a capire perché tutte le volte è così. A scuola era così, nelle compagnie era così. Sono sempre stato quello preso in giro, c’è qualcosa che non va”.

Nicholas ha così provato a consolare Malìa, facendo notare come la colpa non sia del cantante, ma delle persone che lo circondano.