Soniko Andrea Damante

Andrea Damante in coppia con Soniko lancia la nuova hit dell’estate

Andrea Damante produttore di Chanel, la nuova hit dal sapore estivo interpretata dal giovanissimo rapper Soniko, alias Niccolò Cervellin.

Andrea Damante e Soniko nuovo brano

Esce oggi in tutti i digital store il brano Chanel, cantato dal giovanissimo Soniko e prodotto da Andrea Damante. Il rapper e il dj veronese hanno dato il via a una collaborazione che si prospetta fortunata e duratura. Conosciutisi grazie ad amici comuni, Soniko ha proposto all’ex tronista la sua canzone, fatta di sonorità inedite e di una sperimentale contaminazione fra generi.

Il giovane artista spera così di proporsi in una veste rinnovata, smarcandosi dall’immagine che il pubblico si è creata di lui negli ultimi tempi. Non solo influenze rap e trap, dunque, ma anche molte suggestioni pop in Chanel. Un brano che si preannuncia già un’ottima hit estiva, capace di scatenare di nuovo gli ascoltatori come purtroppo non capita da tempo.

“L’ispirazione è venuta dalla voglia di andare oltre gli schemi nei quali sono stato inquadrato. Quindi, oltre la sfera del classico pop”.

Damante dice di lui:

“Lavorare con Soniko è un piacere. È un ragazzo in gamba, ha scritto un testo molto attuale che si è ben prestato a una melodia pop. Ora attendiamo il riscontro del pubblico, ma sono sicuro che sia destinato a essere un successo. In futuro, sicuramente sarà un piacere lavorare di nuovo con lui”.

Echi orientaleggianti e ritmo incalzante, Chanel potrebbe dunque rivelarsi la prima di una lunga lista di brani scritti e interpretati da Soniko in collaborazione con Andrea Damante. Per ora, la canzone è fra le primissime della nuova etichetta DigitalVip Records fondata da Kevin Ponticello.

Chi è Soniko

Soniko, all’anagrafe Niccolò Cervellin, è anche noto come Il Principe del Catajo. Così lo conosce il popolo del Web che lo segue su Instagram, e anche quello televisivo che lo ha visto comparire diverse volte sulle poltrone di Pomeriggio Cinque.

Il Catajo è il castello sottratto in extremis dalla famiglia Cervellin a quelle catene alberghiere che prima del 2016 ne avrebbero volentieri fatto un resort.

I Cervellin sono tra le famiglie venete più facoltose, e il loro prestigio è principalmente legato alla figura del papà di Niccolò, Sergio, rinomato per le rivoluzionarie invenzioni commerciate in tutto il mondo.

Novella 2000 © riproduzione riservata.

Nessun Articolo da visualizzare