Antonio Zequila rivela chi salutava a Venezia nel video virale

NEWS

Antonio Zequila rivela chi salutava a Venezia nel video virale

Vincenzo Chianese | 8 Settembre 2023

Dopo il video virale che l’ha visto protagonista, Antonio Zequila rivela chi stava salutando in realtà a Venezia

Parla Antonio Zequila

In questi giorni a diventare virale sul web è stato un video di Antonio Zequila, che ha fatto divertire gli utenti. Nella clip in questione vediamo il noto e amato attore a Venezia, in occasione della Mostra del Cinema, mentre si trova in una delle classiche barche. A un tratto Zequila inizia a salutare le persone sulla terraferma, tuttavia intorno a lui in quel momento non c’era alcun passante. A quel punto il filmato ha fatto il giro dei social e non sono mancati numerosi commenti ironici. Poco fa però Antonio è stato raggiunto da FanPage, e nel corso della chiacchierata ha rivelato chi stava salutando in realtà nel video diventato virale. Queste le dichiarazioni dell’ex Vippone del Grande Fratello Vip:

“Il video è stato girato mentre stavo andando via da Venezia. All’arrivo mi hanno salutato anche i topi. Sono usciti dai canali perché volevano fare la foto con Zequila. Non lo dico io, è un dato di fatto! Mai come quest’anno, sembravo Marlon Brando reincarnato. […] In quel video salutavo i fantasmi di Venezia. Sono un fan dei film di una volta. Ce n’era uno con Vittorio Gassman e Marcello Mastroianni in cui c’erano questi fantasmi in un palazzo di Roma o Venezia, non ricordo. Mi sono ispirato a quel film, calandomi nei panni di un attore che saluta i fantasmi. Era un omaggio cinematografico. Salutavo anche i piccioni perché sono un amante degli animali. Ma all’andata, quando sono sbarcato al Lido, mi hanno salutato anche i topi”.

Ma non è tutto. Antonio Zequila infatti, parlando dei commenti degli utenti sui social, ha affermato:

“Mi hanno dato fastidio i commenti di quelli che non capiscono, che hanno pensato davvero fossi andato alla Mostra e nessuno mi avesse salutato. Ripeto che era una gag ironica. Quando sono arrivato al Lido c’è stato un bagno di folla sebbene non avessi film in concorso. Mi hanno emozionato”.