Barbara Eboli attacca Pago dopo le parole su Licia Nunez. Interviene Vladimir Luxuria

Barbara Eboli attacca Pago dopo le parole su Licia Nunez. Interviene Vladimir Luxuria

1In un’intervista Barbara Eboli attacca Pago dopo le parole sulla compagna Licia Nunez

Le parole pronunciate da Pago nei confronti di Licia Nunez al Grande Fratello Vip hanno sollevato una moltitudine di polemiche intorno al cantante. Ad attaccare l’artista in queste ore Barbara Eboli, compagna dell’attrice, che è intervenuta sulla questione, irritata dall’accaduto. Ad avvalorare la tesi della Eboli ci ha pensato poi anche Vladimir Luxuria.

Nelle scorse ore, infatti, Pacifico Settembre (nome completo del gieffino) ha avuto una forte discussione con la fidanzata Serena Enardu, poiché quest’ultima ha instaurato una bella amicizia con Licia. Oltre a reputare la Nunez una persona poco affidabile, il cantante ha fatto altro tipo di allusioni sull’attrice. A suo dire l’interprete di Elena Monforte ne Le Tre Rose di Eva è una minaccia per la sua relazione, a causa della sua omosessualità.

La compagna di Licia, Barbara Eboli, oltre ad aver sfogato sui social il proprio dissenso per le parole pronunciate da Pago e diffuso il momento incriminato dalle telecamere, ha rilasciato anche delle dichiarazioni al sito d’informazione Fanpage.it:

“In quel video non ho visto la reazione di un uomo innamorato, come si sta cercando di farla passare, ma la reazione di un uomo che oggettivamente non si rende conto di quello che dice. Il fatto che sia innamorato o disperato, non lo giustifica minimamente. Serena dice a Pago che Licia con lei è stata molto carina e lui risponde: ‘Te credo’. Nel 2020, da donna, da figlia, da sorella e da compagna che ha espresso il suo orientamento sessuale, trovo un atto di bullismo che la vicinanza di Licia a Serena venga additata come dettata da un piacere fisico. Sta passando un messaggio gravissimo. Si induce a discriminare chi non è eterosessuale. Pago, infatti, ha detto alla sua compagna di non stare vicino a Licia perché è omosessuale e pugliese”.

Ha detto stizzita Barbara Eboli, aggiungendo:

“Dovrebbe preoccuparsi di come sta educando suo figlio. Se a scuola ha un amico gay, non deve stargli vicino? Quanto all’omosessualità, oggi viviamo ancora in uno stato di profonda ignoranza. Ogni giorno ricevo le testimonianze di persone che hanno trovato il coraggio di dirlo ai genitori e di credere nell’amore dopo aver visto la nostra storia. E poi arriva il Pago di turno ad additare una persona perché omosessuale? Non ci sto. (…) È ingiustificabile. Le parole di Pago sono una mancanza di rispetto verso una persona che è dichiaratamente fidanzata e che non si è azzardata a essere maliziosa. Non ti devi permettere, sei omofobico, ignorante e maschilista e io non lo giustifico”.

Concludendo, infine, Barbara Eboli ha dichiarato che non si tirerebbe indietro ad un ipotetico faccia a faccia con Pago.

Intanto ad intervenire sulla questione anche Vladimir Luxuria che si è detta contrariata dalle parole del cantante…

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.