Beatrice Luzzi, è davvero lei a dover fare pace con la Casa?

Spettacolo

Non è Beatrice che deve fare pace con la Casa ma la Casa che deve fare un passo avanti verso di lei

Andrea Sanna | 8 Gennaio 2024

Grande Fratello

Siamo sicuri sia davvero Beatrice Luzzi a dover fare pace con la Casa del Grande Fratello e non il contrario?

Oggi Beatrice Luzzi ha preso la decisione di rientrare in gioco dopo giorni difficili per la scomparsa di suo padre. Ma siamo sicuri sia lei a dover fare pace con la Casa e i suoi protagonisti per ripartire?

È davvero Beatrice Luzzi a dover far pace con la Casa?

Questa sera Beatrice Luzzi ha fatto il suo rientro al Grande Fratello a seguito del lutto che l’ha colpita con la perdita di suo padre. Dopo tutto un lungo discorso si è anche detto che questo può essere un modo quasi per dare la possibilità a Beatrice di fare pace con parte della Casa e mettere da parte astio e incomprensioni. Ma siamo sicuri debba essere davvero così?

Forse sarebbe il caso di fare un appunto, come anche tanti telespettatori hanno fatto notare alla visione del blocco dedicato all’attrice. Dopo l’ultima settimana specialmente, in cui diversi concorrenti hanno manifestato poca empatia verso una concorrente che aveva appena detto addio a suo padre, forse ci si rende conto che non è Beatrice Luzzi a dover fare pace con qualcuno. Bensì dovrebbero essere alcuni di loro a comprendere l’errore fatto e scusarsi per aver dato un messaggio completamente sbagliato al pubblico a casa.

Forse è anche il caso che i concorrenti stessi facciano un passo in avanti verso Beatrice, le tendessero la mano per una volta. Il tutto proprio ora che sta affrontando un momento delicato della sua vita e mettere così da parte le incomprensioni avute e ripartire.

D’altronde l’ha detto Beatrice Luzzi stessa durante il suo discorso non appena tornata in Casa. L’attrice lasciato intendere la volontà di voler ricominciare: “Spero che tutti noi si riesca a fare un passo avanti, un passo in alto, sulla scia di questo dolorosissimo evento che è capitato a me, ma ha colpito tutti noi”.

Il passato di certo non si dimentica, di sicuro, ma è anche il caso di ricordarsi che si tratta di un gioco e che Beatrice Luzzi ha voluto tendere la mano a ognuno di loro. Accoglieranno questo invito?