beppe vessicchio non sarà sanremo 2024

Sanremo

Abbiamo una brutta notizia! Beppe Vessicchio non sarà sul palco di Sanremo 2024

Nicolò Figini | 24 Gennaio 2024

Sanremo 2024

Beppe Vessicchio ha dichiarato che non sarà presente al Festival di Sanremo 2024. Il motivo

L’amato direttore d’orchestra Beppe Vessicchio ha dichiarato di recente che purtroppo non sarà al Festival di Sanremo 2024.

A Sanremo 2024 non ci sarà Beppe Vessicchio

Beppe Vessicchio è amato da tutti gli italiani e ogni volta che compare in televisione il pubblico lo acclama con una fortissima ovazione. Tra i programmi più importanti ai quali ha preso parte possiamo citare Amici di Maria De Filippi. La sua presenza è stata fissa dal 2001 al 2012, per poi riprendere il ruolo dal 2018 al 2022.

Molto spesso, tuttavia, ha lavorato anche con diversi artisti del Festival di Sanremo anche se pare che nel 2024 non accadrà. Lo ha dichiarato il musicista stesso nel corso di un’intervista con l’Agi, raccontando di non aver lavorato con nessun cantante in gara ed è per tale ragione che non sarà coinvolto.

Continua spiegando che oggi la scena discografica è cambiata molto rispetto al passato. Sono cambiate le figure di riferimento alle quali le aziende del settore si rivolgono, così come è mutato anche il linguaggio.

“Non ho lavorato per nessuno degli artisti che è stato invitato all’Ariston quindi è automatico che io non sia coinvolto nel Festival. L’attuale scena discografica è cambiata, molto, rispetto ad una decina di anni fa. Anche quelle competenze alle quali un’azienda del settore, oppure un artista, facevano riferimento per la scelta di un arrangiatore-direttore sono cambiate.

Prima per garantirsi una trascrizione efficace, un interlocutore capace di dialogare con una struttura professionale complessa come l’orchestra (sono più di sessanta professori laureati nel proprio strumento) l’industria si riferiva a riconosciute figure professionali. Direttore e professori parlavano la stessa lingua”.

Beppe Vessicchio, tuttavia, anche lo scorso anno aveva dichiarato che non sarebbe stato al Festival. Però è tornato a sorpresa nel corso della serata delle cover per dirigere Arisa e Gianluca Grignani in “Destinazione Paradiso“. Vedremo se farà questo regalo al pubblico a Sanremo 2024.