Chiara Carcano Arianna Bertoncelli

Chiara Carcano e Arianna Bertoncelli influencer-imprenditrici con Wonder

Chiara Carcano e Arianna Bertoncelli si lanciano nel mondo della moda e del design di gioielli con un progetto dedicato a tutte le donne

Chiara Carcano e Arianna Bertoncelli non hanno bisogno di grandi presentazioni. Influencer, speaker radiofoniche, presentatrici, per chi è abituato a seguirle sui social le due giovani amiche non perdono mai tempo a buttarsi in nuovi progetti e avventure, sempre contraddistinte da una genuinità rara nel mondo del Web e da sorrisi contagiosi.

Insieme, frutto di un’amicizia che le lega da tempo, hanno dato vita al loro progetto imprenditoriale, WONDER, una linea di gioielli dedicata alle donne che vogliono sentirsi speciali e uniche.

Ne abbiamo parlato con loro, ed ecco cosa ci hanno raccontato.

Intervista a Chiara Carcano e Arianna Bertoncelli

Partiamo dal nome. Perchè Wonder? Che significato ha per voi?

“WONDER è una parola inglese che ci è piaciuta da subito! La sua traduzione ha un sacco di significati: meraviglia, stupore, prodigio… L’idea era quella di rivolgerci al nostro pubblico che ci segue con affetto da anni, e magari, sognando in grande, di farle diventare con i nostri gioielli delle WONDER-girls!”

Cosa vi ha spinto a intraprendere questo percorso?

“WONDER è nato quasi per gioco quattro anni fa, con la volontà di metterci alla prova con qualcosa di nostro. Da un anno a questa parte però abbiamo voluto porre la basi di qualcosa di molto più serio e grande, creando la nostra società. Lavoriamo come Influencer da diversi anni, e con la forza dell’Influencer marketing ci siamo lanciate nel mondo della vendita online. Che dire? In bocca al lupo a noi, perché le sfide sono tante e quotidiane”.

Influencer/imprenditrici. Cosa pensate vi distingua oggi rispetto a molte altre figure del Web?

“Che siamo in due! (ridono, ndr) E ci completiamo benissimo! Scherzi a parte, ognuno sul Web ha la propria personalità e il proprio modo di comunicare. Non sappiamo bene che cosa ‘abbiamo in più’ rispetto alle altre. Siamo due ragazze normalissime. L’ironia è sicuramente il fil rouge della nostra vita, e la mettiamo in tutti i nostri progetti. Amiamo tantissimo quello che facciamo, e ci mettiamo in prima linea nel portare avanti ciò in cui crediamo. Forse è questa la chiave vincente della nostra coppia: abbiamo tanta voglia di fare e siamo noi in primis che ci mettiamo in gioco in tutto!”

Due colleghe amiche

Prima di essere due socie siete due amiche. Raccontate una il pregio dell’altra.

Chiara: “Arianna, oltre essere tra le prime persone che chiamo quando ho bisogno, è la persona che più stimo a livello lavorativo. È una macchina di idee, molto intelligente, e mi stimola tantissimo. Avere a che fare con una persona stimolante è stupendo, perché ti dà la grinta di fantasticare. Anche su cose che non si realizzeranno mai. Ma che bello è sognare in grande?!”.

Arianna: “Chiara è piena di energie, una fonte instancabile di linfa vitale. Con lei ogni idea, ogni progetto diventa possibile, perché si dà al cento percento e non ha paura di fallire. Lo si mette sempre in conto, ma non ci spaventa. Chiara è un vulcano ma anche una persona pacata e ragionevole, brillante e fantasiosa. Non potevo sperare in una socia migliore”.

Chiara Carcano Arianna Bertoncelli costume
Chiara Carcano e Arianna Bertoncelli in costume

Come arrivate alla creazione di un accessorio? Chi di voi due è la mente creativa e chi invece è piu rivolta al business?

“È una domanda complicata, nel senso che nessuna delle due è prettamente una imprenditrice, o per lo meno lo era, e nessuna delle due è una designer. Noi crediamo di aver capito cosa cerca il consumatore, e ci avvaliamo di consulenti esterni per realizzare le nostre idee. Stiamo imparando tante cose, magari fra qualche anno sapremo rispondere con più precisione a questa domanda”.

a cura di Victor Venturelli

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Nessun Articolo da visualizzare