Emma Marrone: dedica da brividi per i fans. Le parole della cantante

Emma Marrone: dedica da brividi per i fans. Le parole della cantante

1La dedica da brividi di Emma Marrone per i fans

Più gli anni passano più i fans di Emma Marrone aumentano a dismisura e mostrano amore incondizionato nei suoi confronti. Sono passati diversi anni dalla vittoria di Amici eppure in tanti continuano ad esserle fedeli. Canzoni, tour e grandi soddisfazioni in questi anni. Questo è una cosa che la commuove, da spingerla a scrivere una dedica da brividi per loro. Parole sentite e toccanti di una ragazza che non si sente mai grata per tutto l’affetto che riceve quotidianamente. E non saranno di certo le critiche a fermarla.

E’ un momento importante questo per la carriera di Emma, sotto tanti punti di vista. Di recente la cantante ha infatti annunciato non solo l’uscita del nuovo singolo Io sono bella, firmato dall’autorevole penna di Vasco Rossi, ma anche un progetto cinematografico. Gabriele Muccino, infatti, di recente l’ha fortemente voluta per la realizzazione della pellicola I migliori anni, in uscita nelle sale dal 13 febbraio 2020. E’ stata la Marrone stessa ad annunciarlo sui propri canali ufficiali, provocando un entusiasmo generale:

Ebbene sì. Sto per vivere questa nuova avventura. Sono agitata, ma anche tanto entusiasta ed eccitata. Quando Gabriele Muccino me l’ha proposto, pensavo fosse pazzo e forse un po’ lo è… Ma ci voglio provare. Voglio vivere fino in fondo tutte le opportunità che mi capiteranno in questa vita. Incrociate le dita per me, e scusatemi se non sarò presente ai prossimi impegni musicali, ma adesso sapete il perché!”.

Ha fatto sapere Emma Marrone, che intanto ieri si è lasciata andare ad un momento di tenerezza nei confronti dei suoi fans. Per loro ha riservato una dedica davvero speciale:

“Io credo non vi rendere conto dell’effetto benefico che hanno i vostri messaggi stupendi nella mia vita”.

Così Emma Marrone ha iniziato il suo discorso toccante e da brividi. Ecco com’è proseguito ancora…

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.