Franck Ribery alla Fiorentina. Ecco chi è il giocatore: età, carriera, vita privata e Instagram

Franck Ribery alla Fiorentina. Ecco chi è il giocatore: età, carriera, vita privata e Instagram

Colpo di mercato della Fiorentina: Franck Ribery è un nuovo giocatore della Viola. Ecco chi è: l’età, la carriera, la vita privata e dove seguirlo su Instagram e social.

Franck Ribery età e vita privata

Nato il 7 Aprile 1983 a Boulogne-sur-Mer (comune dell’Alta Francia), Franck Ribery (nome completo Franck Henry Pierre Ribery) ha 36 anni ed è alto 1,70 m. Della sua vita privata, sappiamo che ha due fratelli Steeven e François, entrambi giocatori come lui. Il primo attualmente svincolato, mentre il secondo si è ritirato. 

C’è un avvenimento che ha per sempre segnato l’esistenza di Ribery. All’età di due anni purtroppo fu vittima di un bruttissimo incidente d’auto insieme ai suoi genitori. L’impatto fu talmente violento tanto da scaraventare Franck fuori dall’abitacolo. Il terribile incidente, purtroppo, gli ha lasciato delle cicatrici sul viso piuttosto evidenti, con il quale ha imparato a convivere. Per tale ragione è soprannominato Scarface. Tra le curiosità di questo appellativo sappiamo che è nato durante la sua permanenza in Turchia, al Galatasaray. I tifosi in onore del suo arrivo prepararono una locandina del film Scarface. Originariamente è presente Al Pacino, il protagonista, ma loro hanno inserito il volto di Ribery. Da qui il soprannome.

Altre informazioni sulla sua vita privata sappiamo che si è convertito alla fede islamica e che è legato a Wahiba Belhami, sua moglie. Con lei ha avuto quattro figli: Hizya, Shahinez, Seif e Mohammed.

Ecco tutto ciò che c’è da sapere sulla carriera di Franck Ribery

La carriera

Calcisticamente parlando possiamo dire che la stella di Franck Ribery è nata nelle giovanili del Losc Lilla. Qui il giocatore ha mosso i suoi primi passi, per poi fare meglio al Boulogne e infine all’Olympique Alès, squadra che ha dato l’inizio vero e proprio alla sua carriera. Poi ancora una breve parentesi prima allo Stade Brest 29 e poi al Metz. Ed è proprio da quest’ultima società che la vita di Ribery da giocatore è completamente cambiata.

La prima squadra importante ad accorgersi di lui è stata proprio il Galatasaray, dove ha trascorso un anno, per essere notato poi dal Marsiglia. Nell’estate del 2007 è arrivata un’offerta irrinunciabile per Franck Ribery. A volerlo fortemente il Bayern Monaco.

Con i bavaresi ha trascorso 12 anni della sua carriera e vinto praticamente ogni cosa. Attualmente svincolato il giocatore è pronto a rimettersi in gioco in Italia, alla Fiorentina. Una nuova sfida dunque lo attende.

Come dicevamo la carriera di Ribery è costellata da una moltitudine di trofei individuali e di gruppo. E’ stato premiato come giocatore dell’anno sia in Bundesliga che a livello Europeo. E ancora una Coppa di Turchia con il Galatasaray. Ha vinto 9 volte il Campionato con i tedeschi, più la Coppa di Lega. 6 volte la Coppa di Germania e ben 5 la Supercoppa. Poi 1 Champions League, 1 Supercoppa Europea e un Campionato del Mondo, sempre con il Bayern Monaco.

Insomma ha un curriculum davvero niente male. Un bel biglietto da visita per il suo arrivo in Italia, non credete?

Il trasferimento alla Fiorentina

Inizialmente nata come suggestione di mercato, la Fiorentina ha provato in tutti i modi a conquistare Franck Ribery, riuscendo a portare a termine la missione. Si tratta di un vero e proprio colpo per la squadra.
Nella serata di ieri la società ha sistemato gli ultimi dettagli e il giocatore nella mattinata odierna (alle 10:30 circa) ha fatto il suo arrivo a Firenze, a bordo di un aereo privato, dove svolgerà le visite mediche di rito prima di legarsi definitivamente ai colori viola. Importante il lavoro dell’intermediario Davide Lippi, tutto l’entourage dello sportivo e la Fiorentina, che hanno fatto il possibile per rendere fattibile l’affare.

Un trasferimento importante per una società così prestigiosa, che negli anni ha visto passare una moltitudine di campioni. Per citarne alcuni Antognoni, Batistuta, Toni.

La società e tutta la città è pronta ad accogliere il suo nuovo campione. Ecco di seguito dove è possibile sostenere Franck Ribery su Instagram e social…

Dove seguire Franck Ribery su Instagram e social

Registrato con il nickname @franckribery7, è possibile seguire Franck Ribery tramite il suo account ufficiale di Instagram. Sono circa 4,7 milioni i fans sulla sua pagina. L’attaccante è possibile seguirlo anche sugli altri due social di riferimento Facebook e Twitter.

Qui il giocatore pubblica tutto ciò che lo riguarda personalmente. Ed è proprio un indizio arrivato da Instagram a far sognare i tifosi della Fiorentina. Nell’ultimo post condiviso dall’ala sinistra su Instagram, dove dice di prepararsi per la nuova stagione, compare il commento di una vecchia gloria della Viola: Luca Toni. Amici dai tempi del Bayern Monaco, spesso si scambiano messaggi pubblici e non è passato inosservato quello dell’ex attaccante. Quest’ultimo in sostanza, oltre a complimentarsi con lui, ha chiesto lui se viene in Italia. La risposta del francese sono state delle emoticon felici.

Anche sua moglie Wahiba nella serata di ieri, tra le storie di Instagram ha pubblicato un cuore viola su sfondo nero. Ulteriore dettaglio del passaggio di Franck Ribery alla Fiorentina.

A Ribery facciamo il nostro migliore in bocca al lupo per la sua nuova avventura.


Novella 2000 © riproduzione riservata.

Newsletter di Novella 2000

Nessun Articolo da visualizzare