Gemma Galgani e Ida Platano: un'amicizia nata a Uomini e donne Over

Gemma Galgani e Ida Platano: un’amicizia nata al Trono Over di Uomini e donne

4Al Trono Over di Uomini e donne non nasce solo l’amore, ma anche l’amicizia com’è accaduto a Gemma Galgani e Ida Platano che sono più unite che mai.

Tutto è iniziato proprio negli studi del Trono Over di Uomini e donne, dove Gemma Galgani e Ida Platano si sono ritrovate sedute accanto e hanno fatto conoscenza. Ecco cosa racconta di questo la dama di Torino al magazine del programma di Maria De Filippi.

Fin dall’inizio della sua partecipazione a Uomini e donne mi sono resa conto di avere seduta accanto una persona bella sia d’animo sia d’aspetto. Ma, seguendo le norme della trasmissione che non prevedono amicizie tra i partecipanti, nessuna delle due ha osato all’epoca approfondire la conoscenza. Ci siamo limitate ad accennare dei sorrisi, guardandoci affettuosamente, anche se già avvertivamo un’indefinibile complicità e in seguito ce lo siamo confessato… Ricordo il momento in cui Ida e Riccardo hanno lasciato la trasmissione: ho pensato che quello che loro si stavano vivendo era proprio ciò che io avrei voluto vivere con Giorgio. Mentre Riccardo manifestava il suo amore apertamente, Giorgio non aveva mai espresso sentimenti così impegnativi nei miei confronti…

Anche Ida ricorda con grande affetto il momento della loro conoscenza.

Ho osservato Gemma fin da quando sono entrata per la prima volta negli studi. Avevo quasi paura ad avvicinarmi a lei perché, avendola vista sempre e solo in TV, mi sembrava irraggiungibile. Poi, piano piano e con molto rispetto, l’ho contattata su Instagram tramite un messaggio, ho messo qualche like ai suoi post… Alla fine, una volta uscita dalla trasmissione, ho chiesto alla redazione di poter avere il suo numero e così è nata la nostra amicizia, che è estremamente pura. Abbiamo iniziato a conoscerci e abbiamo scoperto che entrambe avevamo questa curiosità di frequentarci fuori dagli studi dalla prima volta che ci siamo viste.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.