Guendalina Tavassi, l’ex marito bloccato sul telefono della figlia: lei si sfoga

L'ex marito di Guendalina Tavassi è stato bloccato sul telefono della figlia. L'ex gieffina si sfoga su Instagram con dei video

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Scontro tra Guendalina Tavassi e l’ex marito

Guendalina Tavassi, l’ex marito Umberto D’Aponte bloccato sul cellulare della figlia- “Secondo voi chi mi ha mandato al pronto soccorso?” (VIDEO)
Guendalina Tavassi – Instagram

I danni subiti alla sua auto prima e le percosse subiti da Guendalina Tavassi continuano a essere motivo di discussione. Nei giorni scorsi la Tavassi ha fatto sapere di essere stata aggredita. La stessa ex gieffina si è sfogata poi su Instagram per informare non solo dell’accaduto ma anche smentire chi l’aveva accusata di fingere. La Tavassi si è mostrata con il volto tumefatto e abbastanza scossa. Adesso c’è una novità su questa vicenda.

Su Instagram l’ex marito di Guendalina Tavassi si è lamentato perché bloccato su WhatsApp da sua figlia: “Senza parole”, ha scritto Umberto D’Aponte sul suo profilo, per poi aggiungere: “Vabbè a papi, tranquilla. Ci rifaremo da vicino”. Questo lo screen pubblicato sui social…

Storia Instagram - Umberto D'Aponte
Storia Instagram – Umberto D’Aponte

Questa storia Instagram è arrivata direttamente anche a Guendalina Tavassi, la quale non ha potuto fare a meno di intervenire e dire la sua a proposito della storia pubblicata dall’ex marito. Con alcuni video ha dichiarato quanto segue:

“Ragazzi vi spiego un attimino in breve così capite e evitiamo di scrivere cavolate. Io dopo l’accaduto ho dovuto bloccare quel contatto dal cellulare di mia figlia perché mi è stato detto dalle autorità competenti. Questo non vuol dire che il padre non vede i figli. Perché gli ha visti fino all’altro ieri e poi non ha potuto. Può chiamarli, può sentirli con il mio telefono e vederli quando può e quando vuole”

Ma non è tutto perché Guendalina Tavassi nel suo sfogo ha poi aggiunto: “Giochiamo a indovina chi. Io vi faccio persone intelligenti”, elencando poi le varie percosse subite e dire ancora: “Sono stata al pronto soccorso, dalla polizia. Secondo voi… chi è stato?”.

Ha detto senza fare nomi. Così ha concluso il suo sfogo Guendalina, lasciando ai follower libera interpretazione su quanto accaduto. Vediamo se ci saranno ulteriori aggiornamenti a riguardo e se la Tavassi tornerà a parlare della vicenda. Continuate a seguirci per altre news!