Guendalina Tavassi, l'ex Umberto D'Aponte replica alle pesanti illazioni
Guendalina Tavassi e Umberto D'Aponte

Guendalina Tavassi, l’ex Umberto D’Aponte replica alle pesanti illazioni

Umberto D'Aponte, ex marito di Guendalina Tavassi, interviene su Instagram e replica alle pesanti illazioni. Le sue parole

1La replica di Umberto D’Aponte

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Umberto D’Aponte non ci sta! Le ultime illazioni dell’ex Guendalina Tavassi non sono state di suo gradimento. Cosa è accaduto? Nelle scorse settimane lei ha raccontato di aver subito dei danni alla sua auto e, a seguire, di essere stata vittima di aggressione. Sui social ha rivelato quanto accaduto e di essersi mossa con le autorità per avere giustizia.

Nella giornata di ieri vi abbiamo raccontato poi che Umberto D’Aponte ha lamentato il fatto di essere stato bloccato su WhatsApp da sua figlia, per mano appunto di Guendalina Tavassi. A tal proposito quest’ultima ha ribattuto su Instagram, lanciando una forte insinuazione:

“Ragazzi vi spiego un attimino in breve così capite e evitiamo di scrivere cavolate. Io dopo l’accaduto ho dovuto bloccare quel contatto dal cellulare di mia figlia perché mi è stato detto dalle autorità competenti. Questo non vuol dire che il padre non vede i figli. Perché gli ha visti fino all’altro ieri e poi non ha potuto. Può chiamarli, può sentirli con il mio telefono e vederli quando può e quando vuole”. Sempre Guendalina ha poi continuato: “Giochiamo a indovina chi. Io vi faccio persone intelligenti”, elencando le percosse subite e concludere: “Sono stata al pronto soccorso, dalla polizia. Secondo voi… chi è stato?”.

A tali affermazioni ha replicato immediatamente l’ex marito di Guendalina Tavassi. Umberto D’Aponte con una serie di video tra le storie di Instagram:

“Io penso che nella vita uno può pensare quello che vuole, no? E il bello dei social è questo. Ognuno giudica e dice la sua, ovviamente dando sentenze senza sapere. Com’è giusto che sia, sia da una parte che dall’altra. Però sapete qual è la cosa che a me fa troppo ridere? Che la gente farebbe di tutto pur di screditare una persona sapendo che è voluta bene”.

Ma non è tutto perché l’ex di Guendalina Tavassi ha proseguito con il suo sfogo…

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.

Newsletter di Novella 2000

Nessun Articolo da visualizzare