Italfarmacia Novella 2000 n. 39 2020

Italfarmacia: Biocult Strong e Amin 21 K per un corpo più magro e più sano

Come avere un corpo più sano e più magro con tutti i prodotti di Italfarmacia: il binomio Biocult Strong e Amin 21 K per rimettersi in forma.

Liberarsi del grasso superfluo, delle adiposità localizzate, in particolare del grasso addominale, non significa solo ottenere una figura più gradevole, ma soprattutto difendere la propria salute.

Sovrappeso e obesità sono problemi seri perché possono provocare stati patologici. Per esempio ipertensione arteriosa, malattie dell’apparato cardiocircolatorio, malattie metaboliche (aumento colesterolo e trigliceridi ematici), diabete, osteoporosi, litiasi biliare e steatosi epatica (fegato grasso), oltre che interferire con il buon funzionamento del sistema immunitario. Un problema che riguarda venticinque milioni di italiani.

Le donne hanno un tasso di obesità pari al 9,4%, mentre gli uomini dell’11,8. A un problema serio, la risposta dev’essere seria. Quindi è bene rivolgersi a professionisti esperti che possano consigliarci il percorso più indicato in base alle nostre esigenze.

Nel corso degli anni, il trattamento chetogenico Liposuzione Alimentare con Amin 21 K è stato approfondito nei suoi fondamenti scientifici, sperimentato e perfezionato. È un metodo rapido, sicuro ed efficace. Ma è un trattamento medico che deve essere seguito sotto il controllo di un medico o un biologo nutrizionista.

Che cos’è il trattamento chetogenico

Il trattamento chetogenico non è una dieta, perché deve essere seguito massimo per tre settimane, quindi per un breve periodo. Ma, se necessario, può essere ripetuto.

Equivoco molto diffuso che è importante chiarire: è un trattamento normoproteico. Le proteine assunte corrispondono cioè a quelle che dovrebbero essere introdotte in relazione al peso anche in un’alimentazione equilibrata.

Il protocollo prevede l’utilizzo di un integratore appositamente formulato, Amin 21 K, affinché nel nostro organismo si sviluppi il processo della chetosi. Essa serve al nostro organismo per iniziare ad alimentarsi bruciando i grassi in eccesso. In questo modo, la nostra figura si rimodella. Eliminando l’adipe dai fianchi (dove si deposita soprattutto nelle donne), dalla pancia (soprattutto negli uomini) e da tutte le zone dove tipicamente accumuliamo adipe.

Quindi viene attaccata solo la “massa grassa”, mantenendo e a seconda del caso rafforzando la “massa magra”.

I risultati del trattamento

Decine di migliaia di casi studiati dimostrano che, con un trattamento, si può “perdere” in media tra il 7 e il 10% del peso iniziale.

Le diete ci spaventano, anche perché le associamo alla sensazione della fame e al nervosismo conseguente. Sempre grazie al processo di chetosi e all’utilizzo dell’integratore Amin 21 K, la sensazione di fame scompare dopo circa 48 ore.

Per queste sue caratteristiche, il trattamento vanta percentuali di abbandono inferiori alle altre diete. Naturalmente, alla fine del percorso, sarà necessario adottare un piano di rieducazione alimentare, ossia un regime dietetico adeguato alle nostre esigenze per mantenere i risultati raggiunti.

Per un ulteriore supporto alla nostra salute, teniamo conto che i due terzi delle cellule del sistema immunitario si trova nell’intestino, e il microbiota ha un ruolo fondamentale nello sviluppo di un sistema immunitario forte e bilanciato. Ma non basta.

Recenti studi hanno dimostrato la sua influenza nel mantenimento del peso al di sotto dell’obesità. Biocult Strong è un integratore innovativo di 120 miliardi di probiotici. Contiene 8 ceppi batterici (probiotici) scelti tra quelli che sappiamo essere più frequenti nel microbiota di persone sane, per affrontare le insidie che nuocciono al nostro organismo. Un ulteriore vantaggio: si conserva a temperatura ambiente, senza alterazioni dei lactobacilli.

Novella 2000 © riproduzione riservata.