Mahmood e Blanco, la loro canzone parla di un amore omosessuale?
Mahmood e Blanco

Mahmood e Blanco, la loro canzone parla di un amore omosessuale?

In un'intervista al settimanale Grazie Mahmood e Blanco hanno fatto chiarezza e svelato se la loro canzone parola di un amore omosessuale

1Mahmood e Blanco fanno chiarezza

Mahmood e Blanco con la canzone Brividi in gara a Sanremo 2022 hanno davvero conquistato tutti (le classifiche musicali parlano per loro). Se il loro brano sembra andare davvero forte i due cantanti ci hanno tenuto, in un’intervista rilasciata a Grazia, a spiegare il significato più profondo del loro pezzo sanremese.

I due artisti, nel corso della live con Grazia hanno comunicato, come estrapolato gentilmente da Biccy: Non citiamo mai la parola ‘amore’ perché non si tratta solo di amore, ma la voglia di mettersi in gioco e rischiare, più che amore è un buttarsi nel buio: il tema principale di Brividi è il disagio di non sentirsi accettati al 100%“.

A riguardo la giornalista ha voluto sapere nel dettaglio: Quindi quando leggete dappertutto che Mahmood e Blanco portano sul palco del Festival di Sanremo l’amore omosessuale voi che ne pensate?

A rispondere a questa domanda è stato Mahmood: “Ci distruggono tutto quello che vogliamo raccontare, noi vogliamo portare la libertà universale di sentirsi liberi di poter esprimere qualsiasi tipo di amore. In generale, nella totalità. Non vogliamo incasellare l’amore, vogliamo dargli uno sfogo libero al 100%”.

Dunque la canzone di Mahmood e Blanco non parla di un amore omosessuale come credono in tanti, ma vogliono raccontare “qualsiasi tipo di amore”. Andiamo ora a rivedere com’è nata Brividi

Indietro

Nessun Articolo da visualizzare