Manila Gorio Chando Erik Luna

Manila Gorio dà scandalo a Mykonos tra le braccia di Chando Erik Luna

5La conduttrice Manila Gorio in preda alla passione con il modello Chando Erik Luna, ex di Grecia Colmenares. I due danno scandalo a Mykonos.

Prosegue sempre più disinibita e scandalosa, la love story fra Manila Gorio, nota transessuale, e il modello Chando Erik Luna. L’ex di Grecia Colmenares e la conduttrice partenopea stanno trascorrendo le vacanze insieme, dopo aver iniziato una convivenza a Milano. La coppia si è formata in sordina, prima dietro le telecamere e poi tra una trasmissione televisiva e l’altra, mentre la ex di Luna era nel cast dell’ultima edizione dell’Isola dei Famosi. Il modello avrebbe dunque tradito l’attrice sudamericana, preferendole un amore che come titolava proprio Novella 2000 la scorsa settimana cela le sue sorprese.

Dopo aver passato alcuni giorni in quel di Ibiza, rilassandosi al sole e lasciandosi andare a esagerate effusioni in barca, Manila Gorio e Chando Erik Luna si sono spostati nell’arcipelago delle Cicladi. Meta del resto delle vacanze, la trasgressiva isola di Mykonos. Una località che si adatta d’altronde perfettamente all’incontenibile passione che ha travolto la coppia.

Su una spiaggia apparentemente poco frequentata, Manila e Chando si sono nuovamente lasciati andare. Stavolta anche troppo, giudicando da quanto si intravede in un video registrato da qualche altro ospite della spiaggia e naturalmente finito in rete. Mentre Chando siede su una sdraio, la Gorio gli resta sopra e tra languidi baci e qualche carezza la conduttrice finisce persino per mimare un amplesso. Sembra che entrambi fatichino e di molto a tenere a bada gli ormoni!

Del resto, se il modello può contare su un fisico da urlo col quale avrebbe perfino accompagnato Grecia Colmenares sull’altare, la Gorio non è da meno. A vederla infatti nelle foto che la immortalano in compagnia del fidanzato, è difficile non notarne il vitino stretto, le gambe tornite e soprattutto il seno prosperoso. Merito della chirurgia, nel suo caso, ma non si può negare che il chirurgo avesse un’ottima mano.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.