Pagliarulo Novella 2000 n. 5 2022

Marco Girardi: ecco chi è l’erede di Arnold Schwarzenegger

Il campione di body building Marco Girardi tra il mondo dell'imprenditoria e la strada di politico, alla maniera di Arnold Schwarzenegger

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Marco Girardi tra sport e politica

L’italo-brasilero Marco Girardi punta, dalla sua nuova vita in Brasile, a nuovi traguardi, non solo sportivi, ma anche politici.

Nei programmi per il 2022 del pluripremiato campione della nazionale italiana, infatti, vi è la partecipazione al Campionato Mondiale IFBB di Body Building over 60, che si terrà in primavera-estate, e la candidatura a governatore dello stato di Bahia o di Pernambuco.

“Per quanto riguarda il campionato, ho tutte le carte in regola per partecipare e anche per vincere, – afferma Girardi – invece il progetto politico è ancora in divenire. Avrò più di un anno per prepararmi al meglio, devo ancora capire bene su quale dei due stati concentrami, ma ho buone possibilità.

Ho una buona dialettica, una buona immagine pubblica (attore cinematografico, showman, personaggio televisivo, bodyguard, ex carabiniere, atleta e trainer) e l’appoggio di professionisti capaci e che sanno il fatto loro. Miro a ripercorre i passi di Schwarzenegger, che non è americano ma di origini austriache, e con la sua notorietà e onestà è riuscito a diventare a parer mio uno dei migliori governatori degli Stati Uniti”.

Imprenditore dei VIP

Da qualche tempo trasferitosi in Sudamerica, il bassanese che da anni si divide tra sport e spettacolo si è riavvicinato alla moglie Glauci, aiutandola come può.

Continua lo sportivo:

“Sto facendo il massimo per lei e la sua famiglia, ma la situazione economica non è facile qui in Brasile. Manca l’intervento delle istituzioni”.

Nel frattempo però l’atleta continua a darsi da fare a livello imprenditoriale per la realizzazione della sua palestra per VIP in uno dei lotti fronte mare nel condominio Aldeia da Praia Ecoluxury Beach Village nell’Isola Tubarões.

“Si tratta di una spiaggia esclusiva, riservata ai VIP, protetta e privata, raggiungibile solo in elicottero o motoscafo – conclude Girardi – e sarà anche il luogo in cui allestirò la sala pesi in cui mi allenerò per il campionato mondiale che mi aspetta a breve”.

a cura di Mattia Pagliarulo

Nessun Articolo da visualizzare