Spettacolo

Maurizio Costanzo e Pippo Baudo sono imbattibili! Ecco la prova…

Francesco Fredella | 2 Febbraio 2018

Maurizio Costanzo pippo-baudo

Maurizio Costanzo e Pippo Baudo sono imbattibili. Quando in televisione, forse per la prima volta, si ritrovano uno di fronte […]

Maurizio Costanzo e Pippo Baudo sono imbattibili. Quando in televisione, forse per la prima volta, si ritrovano uno di fronte l’altro per un’intervista lo share schizza in alto.

La terza puntata deL’Intervista, il talk ideato e condotto da Maurizio Costanzo, ha visto protagonista il maestro della conduzione Pippo Baudo. Lo share? E’ arrivato all’ 11.40% pari a 1 milione 184 mila telespettatori.

Ottimo riscontro anche sul web: con 2200 interazioni complessive l’hashtag #LIntervista si aggiudica il terzo posto della classifica dei Trend Topic Italia.

Con la stella Gina Lollobrigida regina di Hollywood per una settimana

 

Maurizio Costanzo - Porta a Porta

NEWS

Maurizio Costanzo a Porta a Porta: dagli amori della sua vita all’attentato

Andrea Sanna | 19 Dicembre 2018

Maurizio Costanzo Porta a porta

Ospite di Porta a Porta Maurizio Costanzo ripercorre gli amori della sua vita e l’attentato del 1993 Bruno Vespa nella […]

Ospite di Porta a Porta Maurizio Costanzo ripercorre gli amori della sua vita e l’attentato del 1993

Bruno Vespa nella serata di ieri a Porta a Porta ha avuto come ospite speciale Maurizio Costanzo. Il conduttore televisivo per l’occasione ha presentato il suo romanzo Il tritolo e le rose. Un racconto appassionato che ripercorre gli amori più importanti della sua vita e l’attentato terroristico del maggio 1993 in via Fauro. Già a Pomeriggio 5 Maurizio aveva avuto modo di parlarne in esclusiva. Per lui ieri si è presentata un’altra occasione. Nella puntata di ieri Vespa ha voluto cominciare dalla vita privata del conduttore. Prima di ricongiungersi a Maria, infatti, Costanzo ha avuto altre storie d’amore importanti che però non sono andate a buon fine:

“Io sono arrivato al quarto matrimonio per trovare quello giusto. io sono per la legalità”.

Ha ironizzato Costanzo. Nel ’63 Lori Sammartino fu la sua prima fiamma, un unione lampo. Il giornalista perse la testa per Flaminia Morandi e dalla loro unione nacquero Camilla e Saverio. Un decennio che il conduttore ricorda con piacere. Ma non solo…

Maurizio Costanzo a Porta a Porta parla della relazione con Simona Izzo

Nella vita di Costanzo arrivò poi Simona Izzo con cui si disse addio nel 1985. Un amore importante per lui, che ieri ha ricordato così:

“Con lei è stata una storia viva, importante. Simona Ci rimase male perché non la sposai. Perché non l’ho fatto? il primo è durato sette mesi. Il secondo 9-10 anni e sono nati Saverio e Camilla. Dopo non me la sentivo di convolare nuovamente a nozze, ma è successo una terza volta”.

La donna in questione è Marta Flavi. Anche con lei ci furono le nozze, ma ben presto arrivò il divorzio, precisamente nel 1995, quando poi sposò Maria De Filippi. La donna della sua vita. L’unica che ha saputo capirlo davvero. Ma come si sono conosciuti? A raccontarlo è lui stesso.

Maurizio Costanzo e il matrimonio con Maria De Filippi

Maurizio e Maria si sono conosciuti a un convegno a Venezia nel lontano 1989. Lei in quel periodo faceva l’avvocatessa e lui era da poco sposato con la Flavi. Per lavorare insieme la conduttrice si trasferì a Roma diventando la sua assistente. Presente costantemente nella sua vita, tra loro si è creato un legame e una complicità che ha spinto i due ad innamorarsi e a convolare a nozze il 28 agosto del 1995:

“Non mi sono innamorato subito di Maria, ma mi colpì per la sua intelligenza. Poi si sa..da cosa nasce cosa. Siamo andati a vivere insieme e nel 93 abbiamo avuto l’attentato in via faro. Perché ci siamo sposati quel giorno? Perché è il mio compleanno e non mi andava di fare troppe feste. Con Maria vorrei condividere il resto dei miei giorni e spero sia colei che terrà la mia mano quando morirò”.

Tra due anni festeggeranno le nozze d’argento, un traguardo importante e che il conduttore non si sarebbe mai immaginato.

Porta a Porta: Maurizio Costanzo ricorda l’attentato del 1993

Sempre nel libro da poco pubblicato, oltre all’amore per Maria De Filippi, il conduttore ripercorre un tragico evento che sconvolse la sua vita e quella di sua moglie. Quell’episodio avrebbe potuto avere delle conseguenze tragiche e solo per miracolo i due si sono fortunatamente salvati. Parliamo dell’attentato del maggio 1993 a opera della mafia, impegno a cui Costanzo ha sempre creduto molto:

“Ci penso spesso a quel giorno. Io penso che chi fa il nostro mestiere se intende denunciare la cosa deve farlo. Falcone veniva spesso da me. La trasmissione a reti unificate con Michele Santoro diede uno scossone importante. Io bruciai in trasmissione una maglia con su scritto Mafia made in Italy. La goccia che fece traboccare il vaso è stata un’intervista fatta da me ad una nuora di un capo bastone importante. Per tutta la chiacchierata cercai di convincerla ad abbandonare quella famiglia. Da qui cominciai a ricevere lettere minatorie fino all’attentato. Ci è andata bene. Ci siamo salvati tutti. Ho capito solo dopo si trattasse di un’attentato”.

Un episodio di cui Costanzo fa ancora fatica a parlarne. Rimarrà senza dubbio un momento che difficilmente riuscirà a dimenticare. Proprio con questo racconto e con l’applauso del pubblico, Bruno Vespa ha congedato dal suo studio Maurizio.

Saverio Costanzo Visto TV n. 48

Spettacolo

L’Amica Geniale: Maurizio Costanzo dice la sua sul figlio Saverio

Niccolo Maggesi | 17 Dicembre 2018

Maurizio Costanzo

Maurizio Costanzo rompe il silenzio sul figlio Saverio per complimentarsi del lavoro con L’Amica Geniale. Ecco che cosa ha detto […]

Maurizio Costanzo rompe il silenzio sul figlio Saverio per complimentarsi del lavoro con L’Amica Geniale. Ecco che cosa ha detto il giornalista e conduttore a Visto TV.

L’Amica Geniale è il nuovo successo di Rai 1 che ancor prima della trasmissione italiana aveva già sbancato negli Stati Uniti. La fiction ispirata ai romanzi di Elena Ferrante, infatti, era stata trasmessa sulla rete via cavo HBO nei mesi scorsi, tramutandosi in un autentico successo. Ora la serie è approdata anche nel nostro paese, diventando a tutti gli effetti un caso internazionale. Domani, martedì 18 dicembre 2018, andrà in onda l’ultima delle quattro puntate girate a partire dalla primavera scorsa per la regia di Saverio Costanzo. Quest’ultimo ha un cognome parlante, perché altri non è che il secondogenito del più celebre Maurizio Costanzo.

Il giornalista e conduttore del noto talk che porta il suo nome ha sempre mantenuto un certo riserbo sul rapporto con il figlio. Ciò anche al fine che l’ombra paterna lo ostacolasse il meno possibile, consentendogli di intraprendere la propria strada.

Maurizio Costanzo parla del rapporto con il figlio Saverio e del suo lavoro di regista

Saverio è nato quarant’anni fa dalla relazione di Costanzo con la collega Flaminia Morandi. Sin da ragazzo ha manifestato il desiderio di intraprendere la carriera cinematografica. Dal lato meno appariscente e “pericoloso”, vale a dire dietro la macchina da presa. Oltre ad aver studiato in Italia, si è perfezionato all’estero con il consenso dei genitori.

Oggi è senz’altro un regista affermato, e dopo aver diretto film per il cinema Saverio Costanzo ha avuto la definitiva consacrazione con L’Amica Geniale. Nell’epoca in cui la TV ha preso il sopravvento sul grande schermo, per raggiungere la popolarità bisogna essere coinvolti in una serie TV. E a Saverio Costanzo è toccato di dirigere una storia difficilissima, piena di realismo e di quei sentimenti contrastanti che sono tipici dell’amicizia. Ma che cosa ne pensa suo padre?

Maurizio Costanzo si è confessato in una breve intervista a Visto TV a proposito del rapporto con il figlio Saverio. Quando gli è stato chiesto se abbia mai cercato di distoglierlo dal suo proposito di diventare regista, il giornalista ha risposto:

“Non l’ho mai ostacolato. E il suo successo è la risposta per tutti i sacri ci cui si è sottoposto. Mio figlio ama il suo lavoro e meno male che gli riesce così bene. Come se fosse predestinato”.

E per replicare a chi presuppone gli siano mai arrivate spinte dall’autorevole voce paterna, spiega:

“Vedo sempre tutti i suoi film e le sue fiction, ma non sono mai intervenuto. Non ho mai alzato il telefono per aiutarlo o favorirlo in qualche modo. Ma sono certo che non ha mai incontrato difficoltà sulla sua strada perché qualcuno aveva un pregiudizio verso di lui o verso il suo cognome”.

Saverio Costanzo: il parere di papà Maurizio su L’Amica Geniale

Su L’Amica Geniale e il successo dei primi tre appuntamenti, Maurizio Costanzo commenta senza rinunciare al suo sguardo critico:

“L’amica geniale? Ovviamente l’ho visto e mi è piaciuto molto. Mi è sembrato un esempio di nuovo realismo”.

Ma quando si tratta di parlare direttamente al figlio Saverio, il conduttore si toglie di dosso i panni del professionista:

“Che il suo lavoro vada sempre meglio e soprattutto che lui sia contento di quello che fa”.

Gli augura infatti.

Saverio Costanzo vita privata, compagna e figli

Oltre alle fortune professionali, Saverio Costanzo non manca infine di felicità nella vita privata. Dopo la lunga relazione con Sabrina Nobile, la Iena che gli ha dato i figli Tito e Bernardo rispettivamente di 11 e 8 anni, è attualmente fidanzato con l’attrice Alba Rohrwacher.

Maurizio Costanzo

NEWS

Maurizio Costanzo si scaglia contro Fabrizio Corona

Maura Messina | 19 Giugno 2018

Fabrizio Corona massimo-giletti Maurizio Costanzo

L’intervista di Fabrizio Corona a “Non è l’Arena” il programma di La7 condotto da Massimo Giletti ha fatto molto discutere […]

L’intervista di Fabrizio Corona a “Non è l’Arena” il programma di La7 condotto da Massimo Giletti ha fatto molto discutere e anche Maurizio Costanzo ha espresso la sua opinione in merito alle dichiarazioni fatte dall’ex re dei paparazzi.

https://www.instagram.com/p/BkKVnfpgAu5/?taken-by=fabriziocoronareal

Fabrizio Corona e lo scontro con Mughini a “Non è l’Arena” (VIDEO)

Maurizio Costanzo attacca Fabrizio Corona

In uno spazio sul giornale Leggo il noto giornalista ha speso parole molto forti per Fabrizio che hanno espresso tutto il suo disappunto.

Anche Maurizio Costanzo attacca Fabrizio Corona, due giorni dopo l’intervista in tv a “Non è L’Arena” da Massimo Giletti. Sulle pagine del quotidiano “Leggo”, leggiamo che il noto giornalista non ha utilizzato parole al miele per l’ex agente fotografico.

Maurizio Costanzo ha ricordato che proprio in virtuale del rapporto che aveva con il giornalista Vittorio Corona, lui era stato uno dei primi a voler dare l’opportunità a Fabrizio di raccontare la sua verità. 

“Personalmente penso di avere il pregio di essere stato tra i primi a dare la possibilità a Fabrizio Corona di parlare. Conoscevo il padre, un bravo giornalista, da cui lui non ha certo ripreso. Basta guardarlo per constatare come la voglia di stupire e fare casino ce l’abbia negli occhi. Tuttavia non riesco a provare antipatia nei suoi confronti. È uno sciagurato che andrebbe curato per le sue patologie. Una persona che fa del male. Perché come ci sono persone che fanno opere di bene ci sono altre che invece fanno opere di male”, ha scritto Maurizio Costanzo.

Maurizio Costanzo difende Giampiero Mughini

Il giornalista, inoltre, ha difeso lo scrittore Giampiero Mughini presente anche a lui a “Non è l’Arena” il quale è stato il protagonista di uno duro scontro con Fabrizio Corona. L’ex re dei paparazzi lo ha duramente insultato dicendogli: “Ti compro e ti metto a scrivere libri che nemmeno sai scrivere”.

«Mi dispiace per come ha trattato Mughini. Giampiero è un uomo molto intelligente e non merita certi trattamenti», così ha commentato Costanzo.

Fabrizio Corona è, senza ombra di dubbio, un personaggio molto controverso da molti amato per il suo modo schietto e crudo di dire le cose da altri, invece, fortemente contestato. La sua storia, anche questa controversa, ultimamente è tornata sotto le luci dei riflettori. Da quando Corona è uscito dal carcere ha,  infatti, attirato l’attenzione su di sé.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.