Orietta Berti commenta i cambi editoriali di Pier Silvio

NEWS

Orietta Berti commenta i cambi editoriali di Pier Silvio

Vincenzo Chianese | 3 Maggio 2023

Nel corso di un’intervista, Orietta Berti commenta i cambi editoriali di Pier Silvio Berlusconi: ecco le dichiarazioni della cantante

Parla Orietta Berti

In questi mesi a conquistare nuovamente il cuore del pubblico è stata Orietta Berti. Come sappiamo infatti la cantante ha ricoperto il ruolo di opinionista al Grande Fratello Vip 7, e puntata dopo puntata ha sempre detto la sua, scontrandosi a volte anche con alcuni dei Vipponi. In queste ore nel mentre l’amata artista ha rilasciato una lunga intervista a Libero Quotidiano e nel corso della chiacchierata ha commentato per la prima volta i cambi editoriali imposti da Pier Silvio Berlusconi, che nelle ultime settimane hanno fatto discutere. Queste le dichiarazioni della Berti:

“Ho viaggiato molto in treno, più di novanta viaggi sull’Alta Velocità, e mi sono confrontata con altri viaggiatori, madri di famiglia, nonne. Mi sono resa conto di quanto il programma fosse seguito. Mi hanno dato dei consigli che forse hanno aiutato anche Pier Silvio a dare un po’ più di disciplina ai concorrenti. A inizio trasmissione pensavamo di poter approfondire molti temi: dalla depressione, alla solitudine di chi ha perso un proprio caro, dalla prevenzione dell’Hiv al tema delle donne che non possono avere figli. Poi la convivenza nella Casa e i caratteri dei protagonisti hanno preso il sopravvento. È giusto che tutto torni a fondarsi sul rispetto reciproco”.

Ma non solo. In merito a un ipotetico ritorno al Grande Fratello Vip, Orietta Berti aggiunge:

“Per ora non ho avuto ancora notizie al riguardo ma se me lo riproponessero le dico: perché no? […] Mi sono trovata molto bene. Mediaset ha un riguardo molto particolare per le persone che lavorano con loro. Ho collaborato da subito bene anche con Alfonso, con Sonia e con Giulia. Abbiamo fatto amicizia e ci scambiamo molti messaggi. Mi sono piaciuti anche gli inconvenienti che capitavano quando ci cambiavamo e truccavamo nelle roulotte adibite a camerini dove ogni tanto andava via la luce. E la trasmissione l’ho vissuta un po’ come se stessi a teatro”.