Successivo >
Paolo Del Debbio replica alle critiche dopo l'intervista a Barbara d'Urso

NEWS

Paolo Del Debbio replica alle critiche dopo l’intervista a Barbara d’Urso

Andrea Sanna | 16 Giugno 2023

La replica di Paolo Del Debbio alle critiche Durante lo speciale del TG5 dedicato alla scomparsa di Silvio Berlusconi, tra […]

La replica di Paolo Del Debbio alle critiche

Durante lo speciale del TG5 dedicato alla scomparsa di Silvio Berlusconi, tra i tanti volti noti a ricordarlo anche Barbara d’Urso. La conduttrice è stata intervistata dal collega Paolo Del Debbio, che ha voluto conoscere da lei ricordi e aneddoti della sua conoscenza con il Presidente.

Dispiaciuta per il grave lutto che ha colpito la famiglia Berlusconi e tutta l’azienda, Barbara d’Urso ha speso parole d’affetto e stima per l’ex Premier. Per tutta la chiacchierata la presentatrice ha mostrato di provare grande dolore e tristezza. Paolo Del Debbio, in chiusura, ha ringraziato la conduttrice e prima di congedarla ha detto:

Consigli di lettura: clicca qui se sei in cerca di un romanzo che ti faccia innamorare.

“Appena si passa al servizio, sei autorizzata a piangere quanto vuoi, visto l’hai trattenuto per tutta l’intervista”. Ma Barbara non ha replicato.

La frase in questione ha totalmente spaccato in due il web e sul sito di Mediaset Infinity abbiamo notato che è stata tagliata. Non sono mancate le accuse nei confronti del presentatore, il quale nelle scorse ore ha voluto metterci un punto definitivo. Così nel corso della puntata di Dritto e Rovescio su Rete 4, Paolo Del Debbio è tornato su quanto accaduto, a seguito di diverse critiche ricevute. Il conduttore ha preso la parola è fatto un discorso molto chiaro:

“Riguardo alla mia amica e collega Barbara d’Urso, che tutti conoscete. Qualche imbecille, sprovvisto delle capacità di intendere e volere, probabilmente, ha scritto delle cose. Io martedì ho intervistato Barbara sulla sua conoscenza di Berlusconi. In fondo ho visto che era molto emozionata durante tutta l’intervista, ho detto ‘Barbara finalmente è finita e puoi versare qualche lacrima’”.

E ancora Paolo Del Debbio ha aggiunto: “Qualche idiota ha sostenuto che io volevo oltraggiarla, farle fare una brutta figura. Io Barbara d’Urso la stimo molto, è una professionista di primissima classe, mai mi sarei permesso. Non l’ho mai fatto con nessuno, brutti imbecilli, di fare trabocchetti durante l’intervista. Figuriamoci se lo faccio con una persona del mio stesso gruppo il giorno prima dei funerali di Silvio Berlusconi. Quindi vergognatevi e invece di mettervi lì alla tastiera, studiate un libro che vi fa bene al cervello.