Ron incanta l’Ariston con “Almeno pensami”: sembra di ascoltare Lucio Dalla!

Il brano di Ron fa sognare tutti. Con “Almeno pensami”sembra proprio di ascoltare il grande Lucio Dalla, che l’ha inciso prima di morire. 

Chiudete gli occhi. Ascoltate attentamente le parole della canzone che ha cantato Ron al Festival di Sanremo. Sognerete. Viaggerete. Penserete al grande Lucio Dalla, morto nel 2012. E’ suo questo brano portato a Sanremo e assegnato da Baglioni, in veste di direttore artistico a Ron.

Ma c’è altro da sapere. Si tratta di una notizia che potrete leggere sul nuovo numero di Novella2000, in edicola domani, e che vi abbiamo anticipato. Almeno pensami, presto, uscirà nella versione originale incisa da Lucio Dalla prima che morisse.

I suoi parenti hanno ritrovato quel brano in un computer di Lucio, nello studio di registrazione di via D’Azeglio a Bologna.

Ecco il brano cantato da Ron. 

Noi, qualche giorno fa, abbiamo ascoltato Amelia Melotti (cugina di Lucio Dalla).

Amelia, dove avete trovato questo brano inedito?

«Era in uno dei computer di Lucio, nel suo studio di registrazione in via D’Azeglio a Bologna. Qualche civico dopo la sua storica casa».

Dalla l’ha inciso poco prima di morire, ma lo custodiva gelosamente insieme ad altri brani?

«Non sappiamo quando l’ha inciso. Sicuramente testo e musica sono stati scritti da lui. E’ un brano che quando l’ho sentito mi ha fatto piangere. L’abbiamo trovato per caso un po’ di tempo fa.  Alla fine abbiamo deciso di portarlo a Sanremo. Ovviamente, interpretato da Ron».

Ci dobbiamo aspettare, quindi, l’uscita di questo brano cantato proprio da Lucio.

«Esattamente. E’proprio così. Adesso pensami esiste nella versione incisa da mio cugino. Presto la sentirete. Non so ancora quando,ma vi stupirà».

Ron e Lucio s’incontrarono per la prima volta nel 1970 a Sanremo. Ron doveva cantare una composizione di Dalla, che fu bocciata e successivamente portata al successo da Morandi. Aveva sedici anni e mezzo. Siete stati voi, eredi di Lucio, a scegliere Ron per questo brano?

«E’ stato Baglioni, in veste di direttore artistico di Sanremo, ad assegnare la canzone a Ron. Sapete bene che bel rapporto aveva con mio cugino Lucio. Siamo contenti che abbia scelto proprio lui. Molte canzoni di Lucio sono state scritte proprio da Ron. Sarà il miglior modo per celebrare Lucio, in occasione del suo settantacinquesimo compleanno che cadrà dopo un mese dalla fine del Festival. Dovete ascoltare “Adesso pensami” con gli occhi chiusi. Pensando solo a Lucio Dalla».

Bufera a Sanremo! Ermal Meta e Fabrizio Moro a rischio squalifica?

Nessun Articolo da visualizzare