Sanremo 2025, la Rai vorrebbe Paolo Bonolis come conduttore

Sanremo

Sanremo 2025, la Rai vorrebbe Paolo Bonolis come conduttore

Vincenzo Chianese | 7 Novembre 2023

Sanremo 2024

Secondo le ultime indiscrezioni, la Rai vorrebbe Paolo Bonolis come conduttore del Festival di Sanremo 2025

Paolo Bonolis a Sanremo 2025?

Mancano ancora tre mesi alla partenza del Festival di Sanremo 2024 ma in questi giorni si sta già parlando dell’edizione del 2025. Come sappiamo infatti, da tempo Amadeus ha annunciato che quest’anno per l’ultima volta tornerà alla conduzione e alla direzione artistica della kermesse musicale, e così è già partito il toto nome per capire che potrebbe prendere il suo posto. Solo nelle ultime ore si è mormorato che il presentatore fosse in trattative con la Rai per tornare anche nel 2025 come direttore artistico. Tuttavia i vertici dell’azienda hanno già smentito i pettegolezzi, affermando di essere concentrati, al momento, solo ed esclusivamente sull’edizione di febbraio.

Questa mattina però, a sorpresa, a Viva Rai 2 a lanciare una nuova bomba è stato nientemeno che Fiorello. Il presentatore infatti ha fatto intendere che per il Festival del 2025 ad arrivare alla conduzione potrebbe essere nientemeno che un volto di Canale 5. Queste le dichiarazioni di Rosario: “Nel 2025 hanno chiesto nuovamente ad Amadeus di essere direttore artistico, ma da quello che so le idee sono altre. Non sarà un personaggio Rai, non viene da Rai 1, Rai 2, Rai 3, da Rete 4, o da Italia Uno. Non ho menzionato Canale 5? Signori non ho detto niente, ma chi ha orecchie per intendere, intenda”.

Poco fa, come se non bastasse, a intervenire è stato Dagospia, che ha aggiunto un nuovo tassello. Secondo quanto si legge, sembrerebbe che il direttore generale della Rai, Giampaolo Rossi, abbia messo gli occhi su Paolo Bonolis e che lo vorrebbe come conduttore e direttore artistico di Sanremo 2025. Secondo quanto si legge, il celebre volto di Canale 5 sarebbe “stufo dei programmi trash del Biscione”, e potrebbe dunque tornare a prendere in mano le redini del Festival a distanza di anni.

Naturalmente al momento si tratta solo di voci di corridoio. A oggi infatti la Rai sta preparando la prossima edizione del Festival ed è ancora preso per capire chi potrebbe sostituire Amadeus.