Sonia Bruganelli

Sonia Bruganelli, moglie di Paolo Bonolis, parla della malattia di sua figlia

Sonia Bruganelli, moglie di Paolo Bonolis, è tornata a parlare della malattia di sua figlia. Ecco cosa ha raccontato

Sonia Bruganelli, moglie di Paolo Bonolis, è una nota e importante imprenditrice. Laureata in Scienze della comunicazione, spesso collabora, nel dietro le quinte, con suo marito in alcuni programmi tv come Avanti un altro. I due si sono conosciuti durante le riprese della trasmissione Tira e molla, dove Paolo era presentatore. La coppia è sposata dal 2002 e ha tre figli: Silvia, nata un anno dopo il matrimonio, Davide e Adele Virginia.

Sonia è molto criticata sui social per la sua vita agiata. Lei e Bonolis però vivono un dramma che tengono lontano dai riflettori e per cui combattono dal 2003. In altre interviste la donna ne aveva già parlato, ma ospite di Nicola PorroMatrix è tornata ad affrontare la questione.

Vediamo nel dettaglio

Sonia Bruganelli vs gli haters. Ecco cosa ha raccontato a Matrix

Intervistata da Nicola Porro a Matrix, la donna è tornata a parlare degli attacchi social con cui si trova ad aver a che fare ogni giorno. A tal proposito la donna ci ha tenuto a precisare:

“Io non riesco a capire il perché di queste polemiche. Io non faccio questo per denigrare gli altri, sono io a scegliere cosa condividere o meno della mia vita su un social network. Poco mi importa di quel che dicono, alla fine non sono un vero e proprio personaggio televisivo”.

Ma come mai gli haters sono così duri con Sonia Bruganelli? Ecco la sua personale visione sulla faccenda:

“Non è facile essere la moglie di Paolo Bonolis. Evidentemente ci sono persone che hanno una vita poco soddisfacente e donne che non hanno la mia stessa fortuna. Il fatto che io possa aver studiato per arrivare dove sono a loro non interessa. Io spesso cerco un dialogo civile. PEnsa che alcuni dopo avermi conosciuta meglio sono diventati miei amici”.

Ma c’è qualcosa che all’imprenditrice e a suo marito Paolo sta molto più a cuore di queste polemiche. Ecco di cosa si tratta…

Sonia Bruganelli parla della malattia di sua figlia Silvia

Già in altre interviste Sonia aveva parlato del dramma che accompagna lei e Paolo dalla nascita della loro primogenita Silvia, nata nel 2003. Ecco come ne parla la donna:

“Quando mi sposai ero incinta di tre mesi. Silvia ha sconvolto le nostre vite. All’inizio ci ha spaventati, è stata come un uragano per noi. Alla nascita le hanno diagnosticato un problema cardiaco e ha dovuto subire alcuni interventi. Purtroppo durante queste operazioni qualcosa è andato storto e Silvia ora convive con dei problemi motori.. Mi sentivo quasi in colpa per tutto questo. Temevamo che non potesse camminare o muoversi. Ora però, fortunatamente è una ragazzina indipendente”.

E poi ha continuato:

“Ci criticarono per la storia del jet privato. Avevo convinto io Paolo a noleggiarne uno, siamo in tanti e con i problemi motori che ha Silvia, per cui fino a poco tempo fa si spostava solo in carrozzina, era necessario. Di tutto questo non ne parliamo molto perché è un nostro dolore, privato. Potrei prendere centinaia di like, ma questo è qualcosa di troppo personale”.

Sonia quindi ci ha tenuto a difendere se stessa e la sua famiglia da questi attacchi social. Noi facciamo il nostro più sincero in bocca al lupo a lei e in particolar modo a Silvia. 

Nessun Articolo da visualizzare