sophie cdegoni cosa pensa sorella alessandro

Sophie Codegoni scopre cos’ha detto di lei la sorella di Alessandro

Sophie Codegoni ha scoperto in diretta cosa pensa di lei la sorella di Alessandro Basciano. La sua reazione

1La reazione di Sophie Codegoni alla lettera

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Sul giornale Di Più, la sorella di Alessandro Basciano, Giorgia Nicole, ha scritto poco tempo fa una lettera indirizzata proprio al fratello. Al suo interno ha scritto che, secondo lei, doveva scegliere Jessica perché più matura rispetto a Sophie Codegoni. Andiamo a rileggere le sue dichiarazioni per farci un’idea più chiara:

Caro fratello, lascia stare quella Sophie. Ti farà soffrire. All’interno della Casa ti ho visto felice, allegro, innamorato oserei dire, ma anche affranto, distrutto. Io so bene che quando stai male non è per Sophie che hai appena conosciuto, ma per le tante delusioni sentimentali che ti sono cadute addosso come macigni […]. Con Sophie ci sono stati alti e bassi, è molto giovane, leggera, spensierata, vive tutto come una farfalla, bella, leggiadra, alla ricerca del fiore più bello.

Ci mette il cuore a modo suo ma non ha il tuo passato, il tuo spessore. Forse per te sarebbe stata più giusta Jessica, più grande, più matura. A te Sophie piaceva ed eri andato proprio con l’idea di conquistarla. Purtroppo, il fatto che ti prenda per poi lasciarti, divertendosi con questo tira e molla, ti ha fatto stare male ancora, perché nel distacco rivedi quello dei nostri genitori e soprattutto rivivi quello con Clementina che ti brucia ancora il cuore. Alessandro, vivi tutto in modo più spensierato.”

A Sophie Codegoni e Alessandro una parte di questo discorso è stata fatta sentire in diretta. Questa la reazione della gieffina quando ha saputo che il giorno dopo Giorgia Nicole aveva ritrattato tutto: “Ma com’è possibile? Probabilmente faceva più audience fare il colpo di scena dicendo che Jessica era la persona adatta. Piuttosto che essere felice per quello che io e suo fratello stiamo vivendo. Va benissimo così. No, probabilmente come titolo di copertina era più…“. (QUI il video)

Continua

Indietro

Nessun Articolo da visualizzare