Zen Circus

Zen Circus canzone Sanremo 2019 testo e video di L’amore è una dittatura

Tutto quello che dovete sapere su L’amore è una dittatura, canzone presentata dagli Zen Circus in gara a Sanremo 2019, testo, significato, video del brano

Sanremo 2019. A breve partirà la sessantanovesima edizione del Festival di Sanremo. La prima puntata va in onda martedì 5 febbraio, come sempre in diretta dal Teatro Ariston di Sanremo. La kermesse durerà cinque giorni, fino a sabato 9 febbraio. Tutto è pronto per la partenza, e Claudio Baglioni, in compagnia di Claudio Bisio e Virginia Raffaele, si prepara per il secondo anno a condurre la kermesse, e ad occuparsi della direzione artistica. I 24 Big in gara sono pronti a darsi battaglia per l’elezione della canzone italiana più bella dell’anno, e non resta che attendere per scoprire cosa accadrà. Tra i protagonisti del 69esimo Festival di Sanremo ci sono anche gli Zen Circus. Il gruppo si presenta in gara con la canzone “L’amore è una dittatura”. Ecco tutto ciò che c’è da sapere sugli Zen Circus, il testo della canzone “L’amore è una dittatura”, il video, il significato e le impressioni degli artisti.

Zen Circus L’amore è una dittatura: testo della canzone in gara a Sanremo 2019

Gli Zen Circus si presentano per la prima volta a Sanremo 2019 e lo fanno con la canzone “L’amore è una dittatura”. Un brano che parla di temi sociali e di un’umanità che ha paura di omologarsi alla massa. Il testo è molto forte, ecco parte del testo della canzone L’amore è una dittatura:

“Ci hanno visti nuotare in acque alte fino alle ginocchia
Ed inchinarci alle zanzare pregandole di non mescolare
Il nostro sangue a quello dei topi arrivati in massa con le maree
Le porte aperte, i porti chiusi, e sorrisi agli sconosciuti
Che ci guardano attoniti mentre ci baciamo,
Da uomo a uomo, mano nella mano
Una sigaretta non lo racconta ci vuole forse una vita intera
O una canzone non certo questa,
Altri maestri, altri genitori
Che non rinfacciano quello che sei, quello che vuoi.”

Gli Zen Circus hanno inoltre rilasciato un’intervista a Tv, Sorrisi e Canzoni, in cui hanno commentato il loro pezzo ed espresso le proprie sensazioni su Sanremo 2019.

“Siamo serenissimi perché da 20 anni che ci occupiamo di canzone italiana. Questo è un regalo anche per i 20 anni dal primo disco, è anche bello arrivare qui e sentirsi dire “ma chi sono?”. Questa volta lo scopriranno e sarà bello. Siamo sereni e tranquilli. La canzone non nasce per Sanremo, ma nasce per urgenza espressiva. Quando però poi l’abbiamo arrangiata abbiamo detto “questa sarebbe la canzone perfetta per Sanremo”. Da anni facciamo la fotografia della situazione con le nostre canzoni e di trattare anche di idee riguardanti l’amore.”

Zen Circus L’amore è una dittatura: video della canzone di Sanremo 2019

Gli Zen Circus porteranno per la prima volta la loro canzone, L’amore è una dittatura, sul palco di Sanremo 2019. Il video ufficiale, come ogni anno, sarà disponibile solo dopo la loro performance. Non solo, su RaiPlay sarà possibile riguardare in streaming l’esibizione. Il portale web della Rai, infatti, permetterà di rivedere tutte le esibizioni degli artisti in gara, ma anche l’intera puntata. Inoltre i vari canali social, come Facebook, Instagram e Twitter, sia degli Zen Circus che di Sanremo e della Rai, promuoveranno i vari video degli artisti in gara e informeranno il pubblico su come scaricare e guardare il proprio artista preferito.

Il video della performance sul palco di Sanremo 2019 degli Zen Circus. 
Ecco L’amore E’ Una Dittatura.

Facciamo agli Zen Circus un grande in bocca al lupo per la loro prima esperienza al Festival di Sanremo 2019!

Novella 2000 © riproduzione riservata.