Alessia Fabiani vita privata ritocchini Novella 2000 n. 23 2019

Alessia Fabiani: la vita privata, la magia del teatro e… quel chiacchierato ritocchino

Alessia Fabiani si racconta in un’intervista a Novella 2000: dalla vita privata al lavoro di attrice, e una sonora strigliata agli haters di Instagram.

Alessia Fabiani, storica “letterina” di Passaparola, dove lavorò accanto a colleghe come Ilary Blasi, è stata raggiunta da Novella 2000 per una chiacchierata con Armando Sanchez. Durante l’intervista ha spaziato dalla vita privata ai successi sul palcoscenico, che ormai la seguono ininterrotti dal 2013. Ma ci ha anche confermato di essere ricorsa alla chirurgia estetica per dei ritocchini che qualcuno, su Instagram, ha provato a usare come pretesto pehttps://www.instagram.com/alessiafabiani_/r attaccarla.

Dopo il graduale allontanamento dalla TV, troppo diversa da quando cominciò, la Fabiani ha rivoluzionato la sua professione. Un po’, a dire il vero, ci ha pensato anche il fatto d’esser diventata mamma. Mamma di due gemellini, Keira e Kim (oggi 6 anni), nati dal matrimonio con l’imprenditore Fabrizio Cherubini, ufficialmente terminato nel 2017. Da allora la Fabiani è mamma single, anche se il papà dei suoi bambini le è rimasto accanto. A tal punto che, per il bene della famiglia, ci ha spiegato di non aver bisogno di un’altra storia d’amore.

Sono single per rispetto verso il mio ex compagno Fabrizio. Anche se non stiamo più insieme, siamo molto uniti. La famiglia viene prima di tutto. Per quanto mi riguarda non me la sento di iniziare un’altra relazione. Sto bene così, con i miei due figli e con il mio lavoro di attrice che mi dà soddisfazioni”.

Alessia Fabiani, oltre la vita privata: i successi a teatro e nessun rimpianto per la TV

D’altronde, come dicevamo, la televisione è un’altra cosa rispetto a quando Alessia vi si affacciò da giovanissima.

Oggi in tv tutti vogliono essere protagonisti e spesso nessuno ha un talento particolare per fare spettacolo. Credo che sia cambiata proprio la percezione di quello che si vuole vedere. Prima lo show era finzione, oggi pare che la realtà voglia prendere a tutti i costi il sopravvento.

Presenziare nei salotti TV insieme ad altri colleghi, insomma, non le manca proprio.

“Assolutamente no. Oggi va di moda ‘farsi i fatti degli altri’ e questo modo di essere non mi appartiene”.

Meglio dunque calcare la tavola del palcoscenico, sul quale la Fabiani si esibisce periodicamente. La passione per il teatro, che ha cominciato a soddisfare appieno soltanto alcuni anni fa, ci racconta di averla ereditata dalle “femmine” di casa.

“Ricordo ancora quando ero bambina, io mia madre e mia nonna andavamo a vedere gli spettacoli. Ho sempre amato il sipario, il rumore del parquet, la gestualità degli attori. Posso dire che ho realizzato un sogno che avevo sin da piccola e ne vado fiera”.

Alessia Fabiani e i social: gli attacchi per i ritocchini su Instagram

Se la TV insomma è per lei un ricordo mentre il teatro rappresenta il suo oggi, i social sono un’altra grossa fretta di presente nella quale Alessia Fabiani si trova altrettanto a proprio agio. A meno che non lascino affiorare odio e portino attacchi gratuiti. Ultimamente, per esempio, le è capitato di dover intervenire a sedare qualche utente più sfrontato di altri che le rinfacciava d’essere intervenuta sulla bocca. Ma a tal proposito la showgirl ha un’opinione ben precisa:

“Gli hater ci sono e ci saranno sempre. Non capisco perché la gente debba sempre criticare. Purtroppo non avendo altri interessi, sono subito pronti a puntare il dito contro, soprattutto verso di noi che lavoriamo nel mondo dello spettacolo”.

Con assoluta onestà e nessun imbarazzo, infine, Alessia Fabiani ci ha svelato di aver rimpolpato le labbra con del collagene. Un ritocco non invasivo e del tutto innocente, che non spiega la veemenza degli insulti ricevuti.

Perché dovrei negarlo? Ho fatto un ritocchino, ma molti anni fa. In alcune foto si nota, in altre no. Non ho mai nascosto nulla. Faccio laser, applico esfolianti per il corpo e lo mostro anche su Instagram. Credo siano cose che vadano fatte. Per essere belle, noi donne dobbiamo curarci”.

Dell’estetica sì, ma non degli haters.

Novella 2000 © riproduzione riservata.