Britney Spears rompe il silenzio in tribunale e svela la sua scioccante verità

Britney Spears rompe il silenzio in tribunale e svela la sua scioccante verità

Nel corso dell'udienza in tribunale, Britney Spears rompe il silenzio per la prima volta e svela la sua verità: ecco le sue parole.

1La verità di Britney Spears

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Sono ormai mesi che il movimento #FreeBritney, che come suggerisce il nome è nato per aiutare Britney Spears, fa discutere il mondo intero. Da anni infatti la celebre pop star sarebbe sotto il pieno controllo di suo padre Jamie e del suo team, che controllerebbero in ogni modo la sua vita. Stando a quanto emerso, la cantante sarebbe priva di prendere ogni tipo di decisione, dalla più piccola alla più importante, non potendo gestire in alcun modo né i suoi soldi né tanto meno la sua vita. In queste ore così per la prima volta la Spears è stata ascoltata in tribunale, e finalmente l’artista ha rotto il silenzio, svelando la sua scioccante verità, che sta lasciando il mondo intero senza parole. Queste le sue sconvolgenti parole, riportate dalla pagina Shades of Pop:

“Hanno fatto un buon lavoro nello sfruttare la mia vita. Sono successe molte cose negli ultimi due anni. Mio padre amava il controllo che aveva su di me, al centomila per cento. Non sono qui per essere la schiava di nessuno. Non sto mentendo. Voglio essere ascoltata. Voglio che avvengano cambiamenti. Non ho mai potuto parlare apertamente perché pensavo che nessuno mi avesse mai creduta. Ho detto all’intero mondo che sto bene, ma è una bugia. Non sono felice, non riesco a dormire. Sono depressa. Piango ogni giorno. Desidero e sogno che tutto questo possa finire. Rivoglio la mia vita indietro”.

E ancora Britney Spears ha dichiarato:

“Tutto ciò che voglio è poter possedere e gestire i miei soldi. E che il mio fidanzato possa guidare con me nella sua macchina. Voglio potermi sposare e avere un bambino. Mi è stato detto che con la tutela non avrei potuto sposarmi e avere un bambino. Ho una spirale intrauterina che non mi permette di avere figli e non posso toglierla. Voglio far causa alla mia intera famiglia. Non ho avuto neanche l’opportunità di scegliere personalmente il mio avvocato. Credo davvero che questa tutela sia abusiva. Voglio terminare la tutela senza essere valutata psicologicamente. Ho bisogno del vostro aiuto”.

Ma non solo. Successivamente Britney Spears ha anche ammesso di essere stata costretta ad andare in tour, per poi venire chiusa in una clinica contro la sua volontà. Andiamo a leggere le sue parole.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.

Newsletter di Novella 2000

Nessun Articolo da visualizzare