Le canzoni più ascoltate dell'estate 2023 in Italia su Spotify

NEWS

Le canzoni più ascoltate dell’estate 2023 in Italia su Spotify

Vincenzo Chianese | 31 Agosto 2023

Arriva la classifica delle canzoni più ascoltate dell’estate 2023 in Italia su Spotify: ecco come si posizionano Mon Amour e Italodisco

Ecco quali sono le 20 canzoni più ascoltate dell’estate 2023

La stagione più calda dell’anno sta ormai volgendo al termine e anche stavolta numerosi sono stati i tormentoni che ci hanno tenuto compagnia e che ci hanno fatto ballare e cantare. Ma quali sono dunque le canzoni più ascoltate dell’estate 2023? A svelarlo in questi minuti è stato Spotify Italia, che ha pubblicato sui social la classifica dei 20 brani più riprodotti nel nostro paese nel corso di queste settimane. Tuttavia a saltare all’occhio attento degli utenti è stato un dettaglio che non è passato inosservato e che sta già facendo discutere il web.

Contro ogni previsione infatti Mon AmourItalodisco, che senza dubbio sono due delle canzoni più amate di quest’anno, si trovano ai vertici della classifica. Mentre il brano di Annalisa, che in questi ultimi mesi ha ricevuto numerose e importanti certificazioni, si posiziona all’ottavo posto, il pezzo dei The Kolors, che poche ore fa ha vinto i Power Hits Estate di RTL 102.5, raggiunge la sesta posizione.

Ma quali sono dunque le canzoni più ascoltate dell’estate 2023 su Spotify Italia? Andiamo a scoprirlo. Al terzo posto troviamo Disco Paradise di Fedez, in collaborazione con Annalisa e J-Ax. Al secondo posto c’è invece Hoe di Tedua e Sfera Ebbasta. A posizionarsi al primo posto troviamo Vetri Neri, di Ava, Anna e Capo Plaza. Ecco invece la classifica completa con tutte le 20 canzoni più riprodotte su Spotify questa estate:

In queste ore nel mentre proprio Annalisa ha annunciato l’arrivo del suo nuovo album di inediti, E Poi Siamo Finiti Nel Vortice, che conterrà naturalmente Bellissima e Mon Amour, che uscirà il prossimo 29 settembre. Senza dubbio il progetto della Scarrone è attesissimo da tutto il pubblico e certamente potrebbe confermarsi come uno dei dischi più ascoltati dell’anno.