federica panicucci

Federica Panicucci pronta a sposare Marco Bacini? Ecco l’indiscrezione

Secondo insistenti voci di corridoio, Federica Panicucci sarebbe pronta a sposare il suo compagno Marco Bacini nel corso del 2019

E’ una donna spumeggiante Federica Panicucci. Trasmette voglia di vivere, di divertimento,
allegria. La persona perfetta, insomma, per traghettare i telespettatori nel nuovo anno. Non a
caso è a lei, già alla guida di Mattino Cinque, che Mediaset si affida, per il terzo anno consecutivo, per condurre Capodanno in musica l’evento pop rock con cui Canale 5, corazzata del Biscione, intende scavallare il 2018 ed entrare tutto d’un fiato nel 2019. Cin cin, dunque. In pubblico si brinda e si canta sul palco allestito in Piazza della Prefettura a Bari, dove si esibiscono alcuni tra i più amati interpreti della musica d’oggi (da Annalisa a Benji
& Fede, da Irama a Elodie, da Elettra Lamborghini a Gue Pequeno). E in diretta su Canale 5 si fa “la guerra” (in termini di share) all’evento gemello e concorrente organizzato su Rai Uno, affidato ad Amadeus (che si è confessato a Visto TV). Tutti sperano che nel nuovo anno si realizzino finalmente i propri sogni.

E a sperare è anche lei, la Panicucci, che nel 2019 pare avere un mega sogno da trasformare in realtà: mettere nuovamente la fede al dito. Sì, sposarsi con Marco Bacini, l’uomo con cui è rinata dopo la rottura con l’ex marito Mario Fargetta.  Da quest’ultimo si è separata, anche legalmente, a dicembre 2015. Ora che sono trascorsi tre anni, i tempi per sancire il divorzio sono maturi. Insomma, una volta messe a posto le carte, le nuove nozze sarebbero fattibili. E la volontà c’è. Perché Federica con Bacini condivide già tutto: amore, famiglia, lavoro. Amore, perché Marco le ha restituito una prospettiva di coppia dopo la lunghissima relazione con il deejay Fargetta, durata vent’anni. Famiglia: perché Bacini, uomo scanzonato ma tutto d’un pezzo, le ha dimostrato affidabilità,
sicurezza, stabilità emotiva.

Ma scopriamo di più.

Federica Paniucci a breve potrebbe sposare Marco Bacini, dopo la fine del precedente matrimonio

«Mi sono accorta che era una persona fuori dal comune, un uomo d’altro tempi», ha detto
infatti lei di recente a Silvia Toffanin a Verissimo, «Aveva quelle caratteristiche che ho sempre cercato, come il senso di protezione, la serietà, valori importanti». Infine il lavoro: Bacini infatti, imprenditore attivo sia nel campo della comunicazione sia in quello della moda, è socio di Federica nella produzione delle t-shirt Let’s Bubble, quelle col palloncino della gomma da masticare, che ha ideato proprio la Panicucci. Bacini è un uomo serio, ma godereccio. Con grandi possibilità economiche e una grande voglia di viverle tutte appieno.

Amante del lusso, è infatti noto per i viaggi esotici che spesso si concede e per le fiammanti auto che sfoggia, da ultima la Ferrari rosso sangue con cui sfreccia, portando in giro la Panicucci e da cui la fa scendere aprendole lo sportello (addirittura!), e porgendole la mano per aiutarla a uscire. Difficile non cedere a questo fascino. Davvero roba d’altri tempi. Spicca la differenza con lo stile del suo ex, Mario Fargetta, deejay di professione, voce storica di Radio Deejay, icona dell’eterna giovinezza legata alla musica dance, di cui si è sempre occupato e continua a occuparsi ancora ora, a 56 anni inoltrati. Fargetta, brianzolo, scaltro, trasgressivo, è considerato l’“uomo della notte”, perfettamente a suo agio nell’ombra psichedelica delle discoteche che lui agita con i ritmi più di tendenza.

Ma ricordiamo come Federica Panicucci ha conosciuto il suo ex marito.

La storia d’amore tra Federica Panicucci e Mario Fargetta

Federica l’ha incontrato e se ne è innamorata quando non aveva neanche trent’anni e già si muoveva tra Rai e Mediaset come conduttrice. Lei, dieci centimetri più alta di lui, bella di una bellezza perfetta, ma non banale. All’epoca già animatrice del Festivalbar ha trovato molto in comune con questo deejay, rude dal cuore tenero. Vent’anni sono stati insieme, due figli sono nati, Sofia e Mattia, anche il matrimonio è una tappa che hanno consumato. Era il 2006, stavano insieme già da undici anni. «Crisi profonde non ne abbiamo mai avute, ma momenti
di discussione sì, ma ci lasciamo alle spalle i problemi e andiamo avanti», diceva lei quando ancora la coppia reggeva. Poi, poco prima di stappare lo champagne per l’arrivo del 2016, la separazione definitiva.

Da allora Fargetta è rimasto single, Federica fin da subito, dall’aprile 2016, ha invece iniziato a
camminare con Marco Bacini accanto. «L’amore per Marco mi ha letteralmente travolta», ha spiegato lei, «e io mi sono fatta travolgere. Non mi sono fermata a pensare nulla di negativo, ero convinta che, anche nei momenti più difficili, avrei trovato la chiave giusta». E ora che i tempi per ottenere il divorzio da Fargetta sono maturi, cosa aspetta Federica per mettere di nuovo la fede al dito? «La proposta non è ancora arrivata», ha detto lei poco tempo fa. Non
ancora. E se Bacini è davvero un uomo d’altri tempi, quando arriverà, sarà da favola, c’è da scommetterci.

Editoriale di Chiara De Feudis, dal numero 1 del 27 dicembre 2018 di Visto TV

Novella 2000 © riproduzione riservata.

Nessun Articolo da visualizzare