Grande Fratello Vip 5: confermato l'arrivo di nuovi concorrenti

Grande Fratello Vip 5: confermato l’arrivo di nuovi concorrenti

1Alfonso Signorini conferma l’arrivo di nuovi concorrenti nella casa del Grande Fratello Vip 5: ecco chi potrebbe entrare all’interno del reality

Sono trascorse già quasi due settimane dall’inizio del Grande Fratello Vip 5, ma già tante sono le emozioni che stiamo vivendo. Come se non bastasse abbiamo anche già assistito all’uscita dal gioco di due concorrenti. Parliamo di Flavia Vento, che a sole 24 ore dalla partenza del reality ha deciso di ritirarsi per via dei suoi 7 cani (nonostante si mormori di un rientro in casa), e di Fausto Leali, squalificato per aver pronunciato alcune frasi choc che hanno scatenato una lunga polemica sul web. Tuttavia sembrerebbe che a prendere il posto della showgirl e del cantante ci saranno nuovi concorrenti, che nelle prossime settimane varcheranno la porta rossa. A confermarlo è stesso Alfonso Signorini, che su Instagram, come riporta Biccy, ha affermato:

“Ci saranno nuovi ingressi, oltre Paolo Brosio che purtroppo sta facendo ancora degli accertamenti in ospedale. Antonio Razzi al posto di Fausto Leali? Direi di no, perché mi piacerebbe scendere un attimo sul range anagrafico. Al posto di Razzi mi piacerebbe Raz Degan, se proprio devo scegliere”.

Ma chi potrebbero essere dunque questi nuovi concorrenti che entreranno al Grande Fratello Vip 5? A svelarlo, tramite una segnalazione, è stata niente che meno che Deianira Marzano. La blogger partenopea ha condiviso le parole di una fonte anonima, che ha fatto notare come Gabriele Parpiglia abbia confermato che ad entrare nel cast del reality potrebbero esserci niente che meno che Luca e Gianmarco Onestini, che già in passato hanno fatto parte del programma. I due fratelli gareggerebbero come un unico concorrente, e senza dubbio questa per loro sarebbe una nuova opportunità.

Ma chi altro potrebbe entrare nella casa più spiata d’Italia? Scopriamo chi sono tutti i Vip esclusi da quesa edizione.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.