eva henger blussimo isola dei famosi

Isola dei Famosi, Eva Henger difende la figlia Mercedesz

Eva Henger ha difeso la figlia Mercedesz, concorrente a L'Isola dei Famosi, dopo i litigi avuti con Nicolas ed Edoardo

1La difesa di Eva Henger a L’Isola dei Famosi

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Eva Henger, nonostante l’incidente che l’ha vista coinvolta, non rinuncia a seguire la figlia Mercedesz a L’Isola dei Famosi. Secondo la madre, infatti, Nicolas Vaporidis avrebbe usato dei toni e dei modi che per lei sono riconducibili al bullismo. Questo atteggiamento non le è andato giù e, per tale ragione, ha invitato i suoi follower a votare per l’eliminazione dell’attore, in nomination con la figlia: “Vota Mercedesz, vota contro il bullismo“. In seguito ha cancellato il messaggio pubblicando: “Votate per Memi“.

Come riporta anche il sito Biccy, inoltre, Eva avrebbe anche commentato un post sotto il profilo ufficiale del reality. Qui si parlava di Edoardo Tavassi e di come quest’ultimo avrebbe notato un interesse da parte di Mercedesz per il nuovo arrivato Luca Daffrè: “Che brutto il bullismo. Ora povera Memi non piò nemmeno parlare con nessuno. Ma di preciso che male sta facendo di esatto? Domani sarà un problema anche se respira?“.

Negli scorsi giorni, inoltre, Nicolas ha parlato con l’amico de L’Isola dei Famosi di alcuni comportamenti che non renderebbero del tutto sincera Mercedesz:

Non ti mollava un attimo appena arrivata. Secondo te è possibile che ci sia un interesse così forte da subito? Dai non dire che gli hai dato una tranvata perché le hai detto che hai dei dubbi. Vi stavate conoscendo da 5 giorni. Questa ti faceva le scenate di gelosia, giudica i tuoi amici e si comporta come se fosse sposata con te da 8 anni.

Dai, direi che è tutto chiaro. Già è arrivata con altre due che si facevano chiamare ‘conquistadores’. Ma due domande ce le facciamo o siamo fessi? Se gli interessi tanto vedrai che a Roma dopo L’Isola ti vorrà conoscere. Però se come penso io non ha interesse si farà i cavoli suoi. Lei è partita a bomba e questo non si può negare”.

Continua

Indietro

Nessun Articolo da visualizzare